Prorogata la scadenza degli avvisi pubblici per l'affidamento dei campi Celdit e Sant'Anna

Il termine ultimo per presentare le offerte è stato spostato alle ore 12 di lunedì 3 aprile. L'affidamento partirà dal 1° luglio per la durata di 10 anni

Prorogata di 20 giorni la scadenza degli avvisi pubblici per l'affidamento della gestione in concessione degli impianti sportivi Celdit, in via Pescara, e Sant’Anna, in strada Fonte Cruciani

Il termine ultimo per presentare le offerte è stato spostato alle ore 12 di lunedì 3 aprile.

Come già previsto in precedenza, l'affidamento partirà dal 1° luglio e avrà la durata di 10 anni. Le offerte presentate per il campo del Celdit dovranno prevedere un progetto di miglioria dell’impianto sportivo e un recupero con riqualificazione per fini ludici e sportivi delle aree ex campi da tennis comprese tra la gradinata e il parcheggio della palestra di Colle dell’Ara. Per il campo di Sant’Anna, è previsto il recupero delle aree verdi comunali circostanti con particolare riguardo al sentiero pedonale che collega l’impianto sportivo e via Albanese, da realizzarsi entro il primo anno di gestione.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Tragico scontro nella notte a Chieti Scalo: perde la vita un teatino di 50 anni

  • Cronaca

    Il mare in Abruzzo è quasi tutto balneabile: positivi i primi dati per l'estate 2018

  • Cronaca

    Nuovo arresto per il rapinatore seriale di negozi e parafarmacie

  • Cronaca

    Omicidio della pittrice teatina: marito e figlio restano in carcere

I più letti della settimana

  • Si è spento Adriano Perrucci, piccolo grande tifoso neroverde: il Chieti lo ricorda commosso

  • Tragico scontro nella notte a Chieti Scalo: perde la vita un teatino di 50 anni

  • Con il bimbo al seguito rubano al Megalò: denunciati

  • Maltattack si fa ancora più grande: la festa si sposta in piazza San Giustino

  • Tentata estorsione a Guardiagrele: famiglia finisce ai domiciliari

  • La provinciale Marrucina fa un'altra vittima: il minibus si ribalta, muore l'autista

Torna su
ChietiToday è in caricamento