Porto di Ortona, quasi 45 milioni di euro nel nuovo Piano triennale opere pubbliche

La Regione presenta un programma triennale di opere pubbliche per il sistema portuale abruzzese, in particolare per i porti di Pescara e Ortona

Quasi 45 milioni di euro per il sistema portuale abruzzese, in particolare per il porto di Ortona e per quello di Pescara ed Ortona.

Il  presidente della Giunta regionale, Marco Marsilio e il presidente dell'Autorità di sistema portuale del Mare Adriatico centrale, Rodolfo Giampieri, hanno illustrato il nuovo Piano triennale opere pubbliche (2020-2022) che prevede, per la prima annualità, risorse pari a 7 milioni 462mila euro mentre per la seconda annualità sono stati previsti fondi pari a 36 milioni 450mila euro. Ancora da definire la terza annualità che, al momento, presenta un budget di 450 mila euro

. "Si tratta di un Piano che l'Autorità ha appena approvato - ha esordito il presidente Marsilio - e che segna un deciso cambio di passo nel rapporto tra l'Autorità di Sistema e la Regione. Infatti, la Regione Abruzzo per anni ha lamentato una scarsa considerazione da parte dell'Autorità di Sistema Portuale in termini di investimenti. Tanto è vero che la quasi totalità degli investimenti rivolti al sistema portuale abruzzese degli ultimi anni è derivata dall'utilizzo del Fondo Sviluppo e Coesione. Invece, - ha proseguito - i porti di Pescara ed Ortona, che sono classificati di intesse strategico nazionale e quindi rientranti nella competenza dell'Autorità e del Ministero delle Infrastrutture, avrebbero dovuto beneficiare almeno di una parte di finanziamenti statali diretti".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nella seconda annualità un milione di euro sarà destinato alla manutenzione della scogliera di protezione del molo nord del porto di Ortona. "Si tratta di risorse ad oggi non coperte - ha rivelato Marsilio - ma è importante presentarsi al cospetto del ministero delle Infrastrutture con questo documento di programmazione affichè ratifichi ed accolga al più presto il programma triennale di opere pubbliche presentato dall'Autorità portuale e le finanzi completamente. La Regione farà la sua parte per quello che le compete -ha concluso - in termini di atti propedeutici all'ottenimento di queste risorse". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un male si è portato via il tenente Nicola Di Biase, aveva solo 27 anni

  • Si è spento Giuseppe Sigismondi, titolare della storica tabaccheria lungo corso Marrucino

  • Bimbo di 3 anni investito mentre attraversa la strada con la mamma: panico a Chieti Scalo

  • A fuoco chiosco in piazza Garibaldi nella notte

  • Morì all'improvviso durante l'emergenza sanitaria: una messa per ricordare l'autista della Croce Gialla Cocco

  • Speleologi bloccati nella grotta a Roccamorice: trovato morto il terzo, un geologo dello Speleo club di Chieti

Torna su
ChietiToday è in caricamento