Alla Asl Chieti due concorsi per assumere 30 infermieri e 8 tecnici di radiologia

Indetti due concorsi a tempo indeterminato. Approvati i bandi, si attende la pubblicazione in Gazzetta ufficiale

La Asl Lanciano Vasto Chieti ha indetto due concorsi pubblici per l'assunzione a tempo indeterminato di 30 infermieri (categoria D, livello economico D) e di otto tecnici sanitari di Radiologia medica (anche in questo caso categoria e livello economico D). 

Le deliberazioni e i bandi adottati dalla Direzione generale della Asl sono stati pubblicati all'Albo pretorio del sito www.asl2abruzzo.it e inviati alla Gazzetta ufficiale della Repubblica italiana: quando quest'ultima provvederà alla pubblicazione, scatteranno i 30 giorni per la presentazione delle domande.

I due bandi si aggiungono all’assunzione prevista di quattro infermieri attingendo alla graduatoria di un concorso della Asl di Teramo e alla stabilizzazione di infermieri e tecnici di neurofisiopatologia disposta in un altro avviso pubblicato alcune settimane fa.

"Con queste assunzioni - spiega il direttore generale della Asl, Pasquale Flacco - diamo una risposta al fabbisogno di infermieri: abbiamo storicamente una grave carenza in organico, sopperita in parte con personale a tempo determinato. Il numero dei tecnici di radiologia è insufficiente a garantire tutte le attività assistenziali aziendali, anche in seguito a recenti pensionamenti. Con questi concorsi intendiamo migliorare le prestazioni offerte ai cittadini e, al tempo stesso, mantenere gli impegni assunti con il personale e con i sindacati".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto in bilico sullo strapiombo, tragedia sfiorata in via della Liberazione

  • Il principe Alberto di Monaco in visita privata alle tenute Masciarelli

  • A fuoco camion che trasportava agrumi: chiusa l'autostrada tra Francavilla e Chieti

  • La troupe della Rai gira sulla Majella per la trasmissione di Alberto Angela

  • Le 4 migliori pasticcerie di Chieti secondo Tripadvisor

  • Sgominata la banda di spacciatori che maneggiava cocaina purissima e aveva legami con la camorra

Torna su
ChietiToday è in caricamento