Baya Verde a Fossacesia: il Comune cerca nuovo gestore, bando last minute per l'estate

Revocata la concessione all’attuale gestore del centro a Fossacesia Marina per inadempienze contrattuali. Il Comune è tornato in possesso dell’impianto e apre un bando

Il Comune di Fossacesia ha pubblicato il bando per individuare il nuovo gestore del centro Baya verde.

L’amministrazione comunale ha infatti revocato la concessione all’attuale gestore del centro Baya Verde per inadempienze contrattuali ed è tornata in possesso dell’impianto situato a Fossacesia marina.

Per accelerare quanto più possibile le procedure per la locazione e riapertura del complesso in tempi utili per la stagione estiva in corso, è stato disposto con urgenza l'apposito avviso pubblico per la ricerca di operatori economici iscritti alla C.C.I.A.A. per le attività da svolgere, interessati alla locazione stagionale della struttura comunale.

Il bando è stato pubblicato questa mattina sul sito istituzionale del Comune di Fossacesia e scadrà il prossimo 1 luglio. In esso è prevista la gestione immediata del centro e per la durata di due anni nel corso dei quali si procederà ad un nuovo assetto urbanistico, che valorizzi l’area pubblica che, tra l’altro, fa da sponda tra la pista ciclo-pedonale della Costa dei Trabocchi e il lungomare di Fossacesia Marina.

“Con questo provvedimento intendiamo dare una risposta celere alle necessità dei cittadini e villeggianti che frequentano il nostro litorale – sottolinea il sindaco Di Giuseppantonio -. Baya Verde, è una struttura pensata anche per promuove il benessere, uno spazio dove organizzare eventi ed iniziative. Senza contare poi che proprio in questa stagione, a Fossacesia Marina, sono aumentati locali e strutture balneari e non potevamo permetterci di lasciare chiuso un impianto attrezzato come Baya Verde. Spero che la riapertura possa avvenire al più presto per accrescere l’offerta turistica a Fossacesia. Nel programma di governo della città che verrà illustrato nel prossimo consiglio comunale – aggiunge il sindaco -, immaginiamo la realizzazione di spazi riservati alle attività turistiche, altri a giochi per bambini ed altri ancora per attività finalizzate ad attività legate alla promozione ed alla vendita di prodotti tipici del territorio”.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto si ribalta in curva: arrivano i vigili del fuoco per estrarre il conducente dalle lamiere

  • Alcol e droga, strage di patenti: la Polstrada ne ritira 8 in una notte

  • La Nottata lancianese e la notte bianca dello Scalo: il programma del weekend

  • Piante di marijuana alte due metri lungo il fiume Pescara: arrestati padre e figlio

  • Lanciano, aggredito da sei coetanei. Il papà: "Rischia di perdere un occhio"

  • Francavilla al Mare, cane salva padrona dalla furia dell’ex: ora cerca casa

Torna su
ChietiToday è in caricamento