Marina Militare: pubblicato il bando per accedere all'accademia navale di Livorno

Fino al 28 gennaio è possibile partecipare al concorso per diventare Ufficiale di Marina

È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale (nr.102 del 28.12.2018 – 4^ Serie Speciale) e terminerà il 28 gennaio il bando di concorso per l’ingresso in Accademia Navale dei futuri ufficiali della Marina Militare . Nel 2019 sono 110 i posti disponibili per la 1^ classe dei corsi normali dell’Università del Mare che offre un’opportunità formativa esclusiva e avvincente per ragazzi e ragazze che vogliono investire da subito sul proprio futuro, per diventare veri professionisti del mare.

Tanti e variegati sono infatti  i  percorsi di studio e gli indirizzi professionali a seconda del corpo di appartenenza: in scienze Marittime e Navali per il corpo di Stato Maggiore, in Ingegneria Navale, Ingegneria civile e ambientale, Ingegneria delle Telecomunicazioni per il Corpo del Genio della Marina, in Medicina e Chirurgia per il Corpo Sanitario Militare Marittimo, in Giurisprudenza per il corpo di commissariato Militare Marittimo ed in Scienze dell’Amministrazione e Governo del Mare per il Corpo delle Capitanerie di Porto.

Lo slogan della campagna per l’arruolamento #IlTuoFuturoèilMare rappresenta la sintesi di un percorso impegnativo ed ambizioso con il quale i ragazzi e le ragazze dovranno confrontarsi con le proprie capacità e aspirazioni per garantire a se stessi un futuro da protagonisti con il mare.

L’Ufficiale di Marina, sia che ricopra ruoli di tipo operativo, che tecnico-logistico o di supporto, conduce una vita dinamica, piena di soddisfazioni professionali ed umane e di grande responsabilità in quanto vene chiamato da subito a condurre team di uomini e donne,  oltre alla gestione dei mezzi e delle risorse a disposizione della Forza Armata.

Questo concorso costituisce quindi un’occasione irripetibile per i giovani che vogliono intraprendere una carriera ad alta specializzazione in un ambiente lavorativo in cui ogni persona è un elemento imprescindibile di un ingranaggio perfetto, partendo comunque da un patrimonio unico di tradizioni, storia e valori etici e morali fondamentali per formare i leader del futuro, capaci di operare con professionalità e spirito di sacrificio in molteplici contesti per la sicurezza e la salvaguardia del Paese e a beneficio della collettività con una naturale propensione alla tutela dell’ambiente marino.

Per conoscere meglio la realtà dell’Accademia Navale, nei giorni 19 e 26 gennaio l’Istituto aprirà le porte ai visitatori che potranno così scoprire le varie attività svolte dagli allievi. Sulla pagina dedicata del sito www.marina.difesa.it sarà possibile trovare tutte le informazioni necessarie per partecipare al concorso.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Economia

    Gli operai ex Blutec scrivono a Marsilio: "La sua giunta non ci ignori, non possiamo aspettare ancora"

  • Attualità

    Nascono a Chieti i film di qualità. Giacomo Ioannisci (Home movies): "Ogni pellicola ha dietro una sua storia"

  • Attualità

    Antonello Fassari al teatro Sirena: "Cesare dei Cesaroni sempre con me, ma alla fine facciamo i conti"

  • Politica

    Il consiglio comunale dice sì all'aumento della tassa sui rifiuti

I più letti della settimana

  • Auto contro palo della filovia, un morto lungo la Colonnetta

  • Procedimento disciplinare per un prof della d'Annunzio: "Non ha fatto lezione per quattro anni"

  • Ubriachi e ad alta velocità: otto patenti ritirate nella notte a Chieti Scalo

  • Incidente sul lavoro a Chieti Scalo: operaio cade da un'altezza di 4 metri

  • E' morto Umberto Ranieri, l'artista di Paglieta picchiato a Roma

  • Ristorante pizzeria a Chieti scalo cerca personale

Torna su
ChietiToday è in caricamento