Chieti Solidale cerca il nuovo direttore generale: pubblicato l'avviso pubblico

L'incarico, dedicato a "esperti di particolare e comprovata qualificazione professionale nella gestione di aziende pubbliche o private", dura 3 anni

Chieti Solidale cerca un nuovo direttore generale. È stato pubblicato, infatti, l'avviso pubblico di selezione per il conferimento dell'incarico alla guida della società a responsabilità limitata. 

In particolare, si ricerca una figura professionale "tra esperti di particolare e comprovata qualificazione professionale nella gestione di aziende pubbliche o private", che ricopra l'incarico per tre anni, eventualmente prorogabili. Secondo l'avviso, il direttore dovrà svolgere le seguenti mansioni: 

  • sovrintendere, coordinare e provvedere ollo gestione operotiva dello Società effettuondo tutte le attività e azioni o cio necessorie, ivi compresi i provvedimenti necessari o migliorare I'efficienza, I'efficocia, la qualità e la funzionalità dei servizi operativi aziendali e per assicurare il continuo miglioramento dei livelli di qualità dei servizi erogati;
  • occuparsi degli adempimenti amministrotivi e funzionali del settore farmaceutico e socio-assistenziale; 
  • predisporre gli atti necessori ol fine dello svolgimento del controllo analogo del Comune e delle attività di revisione; 
  • supervisionare la predisposizione delle situazioni economico-patrimoniali infra-annua e di fine anno, al fine di garantire gli adempimenti normativamente previsti; 
  • garantire il normale equilibrio finanziario della Società;
  • garantire il conseguimento degli obiettivi aziendali definiti dall'organo amministrativo della Società, nel rispetto del criterio della massima trasparenza, efficacia ed efficienza: con la finalità generole di garantire I'eccellenza del servizio, insieme a uno sviluppo sostenibile;
  • assumere la direzione e il coordinomento in autonomia del personale senza potere ad assunzione alcuna;
  • assicurare il rispetto delle procedure in moteria di qualità dei servizi, con ogni adempimento connesso, ponendo in essere ogni azione necessario ad assicurare quanto sopra
  • organizzare del proprio lavoro e quello dei collaboratori, programmando l'attivit iln funzione delle scadenze e degli adempimenti richiesti, individuondo le priorità e ottimizzando le risorse umane, strumentali e finanziarie secondo il principio di economicità.

I requisiti e i titoli preferenziali sono indicati sull'avviso che è scaricabile dall'albo pretorio del Comune (Avviso_nomina_direttore Chieti Solidale). 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La domanda di partecipazione dovrà essere inviata a mezzo pec all'indirizzo chietisolidale@pec.it, entro le ore 12 del 30esimo giorno dalla data di pubblicazione. Le domande possono essere indirizzate anche tramite raccomandata con ricevuta di ritorno, alla sede della società, a Chieti, via Mazzetti 18, 66100. Farà fede la data di ricezione del plico. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e i modi per tutelarsi dal contagio

  • Se ne è andata la professoressa Lea Curti Pancella

  • Coronavirus: 116 nuovi casi in Abruzzo, 40 in provincia di Chieti

  • Coronavirus: dimesso dall'ospedale un paziente trattato con il farmaco sperimentale Tocilizumab

  • Rallentano i decessi: cinque anziani morti nelle ultime ore, uno è di Ortona

  • Coronavirus in Abruzzo, Marsilio: "Un pizzico di speranza dai dati dei nuovi contagi"

Torna su
ChietiToday è in caricamento