Dal Mibac arrivano i fondi per la valorizzazione e il recupero dei siti archeologici teatini

In Abruzzo sono stati finanziati 18 progetti, per 5 milioni 343.130,69 euro complessivi: 1 milione e mezzo è destinato a Chieti

Arrivano 1 milione e 550 mila euro per i siti archeologici di Chieti. È questa l'entità del finanziamento per il biennio 2019-2020 previsto dal ministero per i Beni e le attività culturali alla tutela del patrimonio culturale, secondo il programma approvata dal minstro Albero Bonisoli. In tutta Italia, si interverrà su 595 siti, per 180 milioni complessivi. 

In Abruzzo sono stati finanziati 18 progetti, per 5 milioni 343.130,69 euro complessivi. 

"Tra le priorità, il restauro dei beni culturali, in particolare quelli colpiti da calamità; il recupero di aree paesaggistiche degradate, la prevenzione contro i rischi sistemici e ambientali, ma anche efficientamento energetico e miglioramento dell'accessibilità, intesa come obiettivo per la partecipazione e l'inclusione sociale".

Per i siti teatini è previsto il completamento del recupero e della valorizzazione dei siti archeologici. 

Potrebbe interessarti

  • Addio Contessa: il cane di quartiere che viveva in via Gran Sasso muore dopo un investimento

  • Teli e canotti per prevenire i danni della grandine: l'ingegno degli abruzzesi fa il giro del web

  • Come tenere lontani i piccioni da casa (e non solo)

  • 4 pizzerie in provincia di Chieti, tra sapori tradizionali e sperimentazioni gourmet

I più letti della settimana

  • Morto davanti agli occhi dei familiari dopo una lite in strada a Pescara, la vittima era di Tollo

  • Si scontra con un'auto durante un sorpasso, gravissimo un motociclista di 26 anni

  • Incidente sul lavoro a Chieti Scalo: un uomo è in gravi condizioni

  • Sorpresi con 2 chili e mezzo di eroina in via Ettore Ianni: spacciatori finiscono in carcere

  • Intrappolato nell'auto dopo l'incidente: muore dopo quattro giorni in ospedale

  • Ferito a una gamba mentre taglia un bidone d'acciaio a Chieti Scalo

Torna su
ChietiToday è in caricamento