Da venerdì sarà più facile raggiungere l'autostrada dal centro abitato di Lanciano

L'arteria entrerà in funzione venerdì. I lavori sono stati finanziati da 410 mila euro, 350 mila di fondi regionali e 60 mila comunali

Da venerdì 9 agosto, a Lanciano, entrerà in esercizio il tratto di strada tra via Bergamo e la zona artigianale di Villa Martelli, dove sono stati ultimati i lavori finanziati con 410 mila euro, 350 mila di fondi regionali e 60 mila di fondi comunali.

Il settore Programmazione Urbanistica del Comune di Lanciano ha emanato un'ordinanza, pubblicata questa mattina in albo pretorio, con cui si istituiscono, a partire da venerdì 9 agosto, il divieto di transito nella bretella di collegamento tra via per Treglio e via Bergamo, in corrispondenza del civico 45 di via per Treglio e il doppio senso di marcia nel tratto di via Bergamo e zona artigianale Villa Martelli immediatamente prima e dopo la bretella di collegamento. Nel tratto della bretella tra via Bergamo e via per Treglio sarà autorizzato il transito dei soli aventi titolo all'utilizzo dell'immobile al civico 45.

Venerdì 9 agosto, alle ore 9.30, si terrà una breve cerimonia di inaugurazione per presentare la nuova viabilità della strada di collegamento tra via Bergamo e la zona artigianale. 

Ordinanza_n_168

Potrebbe interessarti

  • Si cerca uomo scomparso questa mattina a Chieti

  • Voglia notturna di cornetto? Ecco le cornetterie aperte a Chieti

  • Ragno violino: cosa fare in caso di attacco

  • Roccamontepiano, la festa di San Rocco: tra culto e tradizione

I più letti della settimana

  • Tragedia in mare, morti i due ragazzi dispersi in zona Foro

  • Oggi l'ultimo saluto ad Alessandro e Federico, i fratellini annegati a Ferragosto

  • Più di 20 mila posti di lavoro in Abruzzo: per un terzo si cercano figure introvabili

  • L'auto si sfrena e rischia di travolgere i visitatori del mercatino, ma una giovane coraggio la blocca

  • Ortona, due ragazzi dispersi in mare nella zona del Foro

  • Incidente di un'acrobata durante il Macondo festival, pubblico con il fiato sospeso

Torna su
ChietiToday è in caricamento