Arrivano i fondi per le scuole di Guardiagrele e San Martino sulla Marrucina

La giunta regionale ha stanziato 3 milioni di euro per costruire il nuovo complesso e adeguare sismicamente gli istituti già esistenti

Un finanziamento da quasi 3 milioni di euro per costruire il nuovo complesso e adeguare sismicamente la scuola dell'infanzia e secondaria di secondo grado di Guardiagrele la scuola primaria di San Martino sulla Marrucina. Lo ha approvato stamani la giunta regionale, prevedendo in dettaglio 2 milioni 658 mila e 180 euro. 

Come spiegano gli assessori Mauro Febbo e Guido Liris: 

L’amministrazione regionale, in linea con le direttive nazionali finalizzate alla sicurezza degli edifici scolastici attraverso fondi di Protezione Civile, si è posta l’obiettivo di promuovere sul territorio la messa in sicurezza del patrimonio edilizio scolastico, con una assoluta preminenza dal rischio sismico, attraverso interventi in grado di restituire edifici scolastici sismicamente adeguati.

Considerati i criteri stabiliti dal ministero dell'Istruzione, con cui è stata approvata la graduatoria regionale in materia di edilizia scolastica con valenza triennale, sono stati individuati ammissibili gli interventi nei comuni di Guardiagrele e San Martino sulla Marrucina. 

In particolare, a Guardiagrele saranno finanziati con 1 milione 877 mila 280 euro i lavori di adeguamento sismico e nuova realizzazione del complesso Cappuccini’. A San Martino sulla Marrucina, sarà realizzato l'adeguamento sismico alla scuola primaria Tito Livio De Sanctis, con una spesa di 780 mila e 900 euro.

I due assessori della giunta Marsilio spiegano che la Regione chiederà al ministero 

di portare avanti una programmazione serie e credibile, capace di finanziare e mettere in sicurezza gli edifici scolastici con particolare attenzione alle aree a rischio sismico più elevato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sentenza storica per gli ex militari transitati all'impiego civile: accolta la tesi del legale teatino Pierluigi Abrugiati

  • Lutto nella sanità abruzzese: si è spenta la dottoressa Mariangela Bellisario

  • Un abruzzese nell'inferno di Wuahn in quarantena per il virus cinese

  • L'infermiere era costretto a mansioni da Oss: condannata l'azienda sanitaria

  • Coronavirus: la circolare del Ministero della Salute per non contrarre il virus cinese

  • In tribunale con gli screenshots delle conversazioni della moglie per provare il tradimento ma viene denunciato

Torna su
ChietiToday è in caricamento