Donne e lavoro: avviso pubblico per accedere gratuitamente alla rete di cura dei figli minori e anziani

Il bando è attivo fino al 24 settembre e promuove la conciliazione tra lavoro e famiglia

C’è tempo fino al 24 settembre, per presentare richiesta dei voucher riservati alle donne e accedere gratuitamente ad un’offerta di servizi per la cura e l’educazione dei figli minori e per la cura e il benessere degli anziani del proprio nucleo familiare.

La misura rientra nella più ampia strategia di intervento per aumentare e rafforzare la presenza delle donne sul mercato del lavoro. 

L’obiettivo del bando è quello di supportare le donne gravate dalla gestione della famiglia e dal peso della cura dei propri familiari, lasciandole libere di dedicare maggior tempo agli impegni professionali o alla ricerca del lavoro. Il progetto denominato We-Coop, Welfare Cooperativo. Patto Sociale per un nuovo Welfare a favore delle lavoratrici e dei lavoratori, è finanziato dalla Regione Abruzzo attraverso il Piano Operativo del Fondo Sociale Europeo 14-20 e promosso da una Rete di Conciliazione che raggruppa enti locali e rappresentanti del mondo della formazione professionale, del lavoro, dei sindacati e della cooperazione sociale. 

We Coop è rivolto alle donne lavoratrici, anche con contratto atipico e disoccupate, con bambini di età inferiore a 12 anni, o con familiari a carico diversamente abili o anziani non autosufficienti. Le donne beneficiarie potranno usufruire gratuitamente, per un periodo di 12 mesi, di un importo massimo di 300 € mensili, interamente a carico del progetto, per l’acquisto di servizi di cura e/o educativi, come ad esempio, doposcuola e supporto allo studio, centri ricreativi aperti nei periodi di chiusura delle scuole, soggiorni estivi e vacanze studio, sostegno per le rette di nidi o scuole dell’infanzia, baby sitter, sostegno ai servizi di assistenza domiciliare, centri diurni e servizi residenziali, servizi di care giver, servizi di trasporto e/o accompagnamento.

Tutte le informazioni sul bando e sull’avviso sono reperibili sul sito dell’Unione Montana dei Comuni del Sangro (www.unionemontanadeicomunidelsangro.it).

Possono far domanda donne residenti in Abruzzo. La scadenza per la presentazione delle domande è il 24 settembre 2018 (ore 12).

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Al Comune di Ortona concorso pubblico per sette posti a tempo indeterminato

  • Schianto nel cuore della movida dello Scalo: automobile travolge una moto

  • Accoltellata nel cortile di casa a Francavilla: non ce l'ha fatta Aliona Oleinic

  • Casoli, il mezzo agricolo gli trancia la gamba: agricoltore muore dissanguato

  • Sequestro dei macchinari dopo l'incidente mortale sul lavoro, blocco forzato alla Sevel

  • Pensionato a spasso col cane trova un chilo e mezzo di eroina nel parco

Torna su
ChietiToday è in caricamento