Le tipicità abruzzesi in America: a Los Angeles tutti pazzi per la nostra cucina

La Regione Abruzzo presente a Los Angeles per promuovere la tradizione culinaria e le eccellenze enogastromiche

 "Questo palcoscenico internazionale deve rappresentare occasione e strumento per far conoscere le nostre eccellenze enogastronomiche e sopratutto per promuovere le bellezze del nostro Abruzzo". Questo il commento dell'assessore regionale al Turismo Mauro Febbi a margine dell'evento Educazione Alimentare: Cultura del gusto, tema della quarta Settimana della Cucina Italiana nel Mondo, iniziativa del Ministero degli Affari Esteri ed della Cooperazione Internazionale dedicata a promuovere all’estero la cucina italiana di qualità e i nostri prodotti agroalimentari attraverso seminari, conferenze, incontri con gli chef e corsi di cucina, degustazioni ma anche film, concerti e mostre fotografiche.

"Ho accolto ben volentieri - continua Febbo - l'invito da parte del console dottoressa Silvia Chiave ad essere presente a Los Angeles come rappresentante istituzionale italiano presente. Come noto la “settimana della cucina italiana” promosso dall’Italia in tutto il mondo qui a Los Angeles. L'Abruzzo oggi viene candidata a competere in turismo e cucina per essere protagonista al pari delle altre regioni italiane. Senza ombra di dubbio le nostre eccellenze rappresentano nel panorama mondiale della cucina e della dieta mediterranea la qualità e punto di riferimento imprenscindibile. Infine - conclude l'assessore - ho raccolto molto interesse ed entusiasmo sopratutto nella scoperta dei favolosi ed incantevoli territori di montagna e mare del nostro Abruzzo. Questo spiega come bisogna puntare e lavorare sulla promozione del nostro Abruzzo con uno specifico brand". 

L'evento di venerdì sera rientra tra le manifestazioni istituzionali dove la Regione Abruzzo è presente a Los Angeles unitamente al Consolato Generale d’Italia, l'Istituto Italiano di Cultura e l'IACCW per promuoveranno la tradizione culinaria e le eccellenze enogastromiche in attesa della partecipazione di sabato 9 novembre all' 'American Film Market' (AFM) di Santa Monica, uno dei principali mercati audiovisivi al mondo che ogni anno richiama oltre ottomila persone legate all'industria del cinema internazionale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa del vino: sette patenti ritirate, ragazza fugge all'alt della polizia e viene denunciata

  • Bere tanta acqua fa davvero bene? Tutti gli effetti benefici da conoscere

  • Il trattore si ribalta e lo travolge: muore un agricoltore di 53 anni

  • Scende dal mezzo in panne e viene investita da un'auto: morta una giovane

  • Ragazzo scompare da Orsogna, l’appello dei familiari

  • Le fiamme distruggono una carrozzeria: l'incendio è stato appiccato

Torna su
ChietiToday è in caricamento