International Summer School: convenzione tra università d’Annunzio e università di Split

La Summer School, dal titolo “L’immaginario del Mediterraneo nella cultura europea” sarà organizzata in alternanza tra la sede di Chieti e quella croata

la firma dell'accordo

L’università d’Annunzio e l’università di Split (Croazia) hanno stipulato una convenzione per l’organizzazione di una International Summer School dal titolo “L’immaginario del Mediterraneo nella cultura europea”. La cerimonia ufficiale è avvenuta nell’aula consiliare del Rettorato a Chieti. A sottoscrivere l’accordo c’erano il rettore della “d’Annunzio”, Sergio Caputi e il professor Gordan Matas, delegato del rettore dell’università di Split, alla presenza del direttore generale dell’Ateneo Giovanni Cucullo, del delegato del rettore alla Didattica Felice Cuculo e dei responsabili scientifici del progetto, la professoressa Gabriella Giansante e il prof. Andrea Gialloreto per la “d’Annunzio”, la professoressa Antonela Marić e il professor Srećko Jurišić per l’Ateneo croato. 

La Summer School sarà organizzata in alternanza tra la sede di Chieti e quella di Split. Nel primo anno - dal 23 al 27 settembre 2019 - i corsi verranno svolti presso la sede dell’università di Split. Avranno la durata di cinque giorni, divisi tra lezioni frontali, attività seminariali ed escursioni guidate a siti storici di Split e dell’area circostante. Tra i docenti chiamati a tenere le lezioni, ci saranno, oltre allo stesso prof. Felice Cuculo, il prof. Stefano Trinchese, pro Rettore con delega ai rapporti con enti e istituzioni culturali della “d’Annunzio” e la professoressa Silvia Scorrano, docente di geografia presso il dipartimento di Lettere, Arti e Scienze Sociali dell’Ateneo. 

Il corso ha, tra i suoi obiettivi, l'opportunità d'imparare a scrivere un saggio scientifico degno di pubblicazione su una rivista scientifica, preparare allo studio delle immagini culturali, storiche e geografiche della regione Mediterranea, offrire agli studenti le conoscenze basilari relative all’eredità marittima del Mediterraneo. 

Per l’ammissione alla International Summer School occorre presentare domanda entro il 1° maggio prossimo, versando, entro il successivo 1° giugno, la quota prevista che, per gli studenti dei due Atenei, sarà di 180 euro rispetto ai 250 eurp prescritti per tutti gli altri partecipanti che devono avere come requisito minimo di ammissione l’iscrizione a una delle due università proponenti, oppure una laurea di primo livello. 

Potrebbe interessarti

  • Doppio intervento per salvare la vita a una mamma e alla sua bimba

  • All'ospedale di Chieti apre il servizio psichiatrico di diagnosi e cura

  • Aperitivo a Chieti: 6 locali da non perdere

  • Lotta tumore al seno: attivato il progetto di prevenzione gratuita a Chieti

I più letti della settimana

  • Valeria Marini non resiste al fascino della Costa dei trabocchi: "Sembra di stare in un film"

  • Evade oltre 700mila euro: sequestrati conti correnti e villa al titolare di azienda vitivinicola

  • Caldo killer, malore sulla spiaggia a Ortona: muore a 50 anni

  • Ponti e festività da record nel prossimo anno scolastico: ecco quando si torna sui banchi

  • La d'Annunzio celebra i laureati eccellenti in stile americano, ma la cerimonia si tiene a Pescara

  • Precipita da un ponteggio per oltre 2 metri e batte la testa: è grave

Torna su
ChietiToday è in caricamento