A Francavilla al Mare i cittadini si incontrano "Il fiume Alento ed il nostro mare"

L'evento, con esperti e la partecipazione del sindaco Luciani, è promosso dal gruppo Facebook "Francavilla mare è tua"

Il gruppo Facebook "Francavilla mare è tua", attraverso i suoi promotori, Raffaele D’Amario, Luigi Pesce, Alessandro Sigismondi, organizza per domenica 1° dicembre, alle ore 10.30, alla ‘Sirena’, un incontro con i cittadini francavillesi, sul tema "Il fiume Alento e il nostro mare".

Terranno relazioni tecniche relative al tema proposto, l’ingegner Emidio Primavera, direttore dipartimento Lavori pubblici Regione Abruzzo, PierPaolo Pescara, direttore dipartimento ambiente Regione Abruzzo, Francesco Chiavaroli, direttore agenzia regionale ambiente. L’incontro promosso dai cittadini di "Francavilla al mare è tua" vuole affrontare i temi salienti riguardanti la sicurezza del fiume Alento: sia sul piano del deflusso ordinato delle proprie acque, che delle acque reflue prive di depurazione e degli sversamenti di liquami fuori norma.

I cittadini di "Francavilla a mare è tua", con l’appuntamento, vogliono porre le basi di una collaborazione con tecnici e decisori politico-amministrativi, per affrontare l’annoso tema del sistema di depurazione del nostro territorio, per salvaguardare il bene più prezioso di Francavilla a mare: il mare. L'introduzione dei lavori sarà tenuta da Raffaele Bonanni, e parteciperà anche il sindaco di Francavilla al Mare Antonio Luciani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sentenza storica per gli ex militari transitati all'impiego civile: accolta la tesi del legale teatino Pierluigi Abrugiati

  • Lutto nella sanità abruzzese: si è spenta la dottoressa Mariangela Bellisario

  • Un abruzzese nell'inferno di Wuahn in quarantena per il virus cinese

  • L'infermiere era costretto a mansioni da Oss: condannata l'azienda sanitaria

  • Coronavirus: la circolare del Ministero della Salute per non contrarre il virus cinese

  • In tribunale con gli screenshots delle conversazioni della moglie per provare il tradimento ma viene denunciato

Torna su
ChietiToday è in caricamento