Educazione alla legalità: si chiude il corso sulla Costituzione rivolto agli studenti

Questa mattina si è concluso il 26esimo corso di educazione alla legalità nelle scuole medie di Chieti e provincia

L’Associazione Nazionale Magistrati - Sezione Distrettuale Abruzzese e l’Associazione Chieti nuova 3 febbraio, hanno promosso questa mattina all’ auditorium della Scuola Media “G. Chiarini” di Chieti, l’appuntamento con “La parola agli studenti”, manifestazione conclusiva del 26esimo corso di Educazione alla Legalità nelle scuole medie di Chieti e provincia. Il tema del ciclo di incontri è stato: "Tutti uguali, Tutti diversi: l’applicazione della Costituzione nella realtà".

L’incontro ha previsto la introduzione dei magistrati, la proiezione degli elaborati degli studenti delle terze medie delle scuole partecipanti e, infine, le premiazioni. Sono intervenuti i magistrati Angelo Bozza, presidente del tribunale di Pescara e Angelo Zaccagnini, referente dell’A.N.M, per il Corso di Legalità, Giuseppe Bellelli, procuratore della Repubblica di Sulmona, Giuseppe Falasca, presidente della sezione abruzzese dell’A.N.M., Nicola Valletta, giudice tribunale di Chieti e i rappresentanti delle Istituzioni          
 

Potrebbe interessarti

  • Doppio intervento per salvare la vita a una mamma e alla sua bimba

  • All'ospedale di Chieti apre il servizio psichiatrico di diagnosi e cura

  • Aperitivo a Chieti: 6 locali da non perdere

  • Lotta tumore al seno: attivato il progetto di prevenzione gratuita a Chieti

I più letti della settimana

  • Valeria Marini non resiste al fascino della Costa dei trabocchi: "Sembra di stare in un film"

  • Evade oltre 700mila euro: sequestrati conti correnti e villa al titolare di azienda vitivinicola

  • Caldo killer, malore sulla spiaggia a Ortona: muore a 50 anni

  • Ponti e festività da record nel prossimo anno scolastico: ecco quando si torna sui banchi

  • La d'Annunzio celebra i laureati eccellenti in stile americano, ma la cerimonia si tiene a Pescara

  • Precipita da un ponteggio per oltre 2 metri e batte la testa: è grave

Torna su
ChietiToday è in caricamento