"Come cambia l'accesso al credito per le Pmi": un convegno a Lanciano

Si tratta di un seminario di approfondimento sulle principali novità in materia di accesso al credito di cui imprese e professionisti abruzzesi potranno beneficiare

"Come cambia l'accesso al credito per le Pmi: sinergia tra imprese, banca e consulenti": questo il titolo del convegno promosso da Confartigianato Imprese Chieti L’Aquila, in collaborazione con Bper Banca e Ordine dei Dottori Commercialisti di Lanciano, che si svolgerà venerdì 17 maggio, a Lanciano. alle ore 15, all’auditorium di Bper in viale Cappuccini.

Si tratta di un seminario di approfondimento sulle principali novità in materia di accesso al credito di cui imprese e professionisti abruzzesi potranno beneficiare.

Nel corso dei lavori verrà posta l’attenzione, in modo particolare, sulla riforma del Fondo di Garanzia che ripensa il ruolo banca-impresa-professionisti, sul nuovo bando Abruzzo Crea, del quale Creditfidi è soggetto gestore aggiudicatario in Rti con capofila Artigiancassa, che si pone l’obiettivo di favorire l’accesso al credito delle piccole e medie imprese, in particolare di quelle con maggiori difficoltà e su una serie di servizi innovativi che avranno l’obiettivo di migliorare di essere davvero vicini alle imprese.

All'iniziativa saranno presenti il direttore territoriale di Bper, Guido Serafini, il presidente di Confartigianato Chieti L'Aquila, Francesco Angelozzi, il presidente dell'Ordine dei Commercialisti, Giancarlo Talone, Daniele Sciarrini di Artigiancassa, Bruno Presidente di Creditfidi, Marco Paoluzi dell'Ente nazionale per il Microcredito, Andrea Bianchi di Confidi Systema!, Adele D'Atri di Bper Banca e il direttore generale di Creditfidi e di Confartigianato Chieti L'Aquila, Daniele Giangiulli. L’evento è stato accreditato dall’Ordine dei Dottori Commercialisti di Lanciano per il rilascio dei crediti formativi.

Spiega Giangiulli: 

La riforma del Fondo di Garanzia apre un nuovo scenario di collaborazione tra imprese, commercialisti e banche, in cui Creditfidi assume un ruolo cruciale. Creditfidi in qualità di confidi autorizzato dal Fondo diventa soggetto indispensabile per favorire l'accesso al credito delle micro e piccole imprese e per beneficiare della garanzia del Fondo di cui alla legge 662/96. Obiettivo dell'iniziativa di domani è quello di rilanciare la collaborazione con i commercialisti, cerniera indispensabile tra banca e impresa, ed informare consulenti, artigiani e Pmi sulle novità previste. Grazie al bando Abruzzo Crea, ad esempio - conclude - si potrà accedere ad una garanzia fino all'80% a valere sui fondi europei.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Dipendente di Teateservizi minaccia di darsi fuoco, il sindaco: "Gesto da condannare, la soluzione c'era"

  • Cronaca

    Incendio in un appartamento: anziano di Chieti muore soffocato dal fumo

  • Cronaca

    Ragazzino morso dal suo cane: "È stata una reazione all'anestesia, è un esemplare addestrato per la ricerca di persone"

  • Sport

    Chieti capitale dello sport: corsa, duathlon, nuoto invadono la città fino al 9 giugno

I più letti della settimana

  • Muore a 59 anni nello scontro della sua moto contro un'auto: ecco chi era la vittima

  • Scossa di terremoto nel chietino all'alba

  • Muore sul raccordo autostradale di ritorno da un viaggio con la famiglia

  • Fondo Valle Alento, disposti i prossimi controlli elettronici alla velocità

  • Si scambiano cocaina davanti al centro commerciale, ma vengono sorpresi dai carabinieri: un arresto

  • Incendio a Villa Serena: morti due pazienti del chietino

Torna su
ChietiToday è in caricamento