La conferenza Stato Regioni dice sì alla riapertura delle sale da gioco

La proposta era partita dalla Regione Abruzzo e l'autorizzazione potrebbe arrivare nel prossimo decreto del presidente del Consiglio

La conferenza Stato Regioni ha detto sì alla proposta della Regione Abruzzo per la riapertura delle attività di gioco. L'autorizzazione dovrebbe arrivare con il prossimo decreto del presidente del Consiglio, che dovrebbe fare chiarezza anche sugli spostamenti tra le regioni dal 3 giugno. 

Lo annuncia l'assessore regionale alle Attività produttive, Mauro Febbo, che nei giorni scorsi aveva incontrato la delegazione di operatori e gestori delle agenzie di scommesse, del comparto degli apparecchi da intrattenimento e delle sale bingo, a cui aveva espresso l’appoggio della Regione.

"Nella riunione di lunedì scorso - commenta - abbiamo fatto presente la situazione degli operatori. In Abruzzo abbiamo già pronti anche i protocolli di sicurezza per la riapertura. Abbiamo ricevuto l’appoggio di altre Regioni, soprattutto Liguria, Campania e Puglia. La richiesta è stata recepita e fatta presente al Governo".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’assessore si dice ottimista in vista del prossimo decreto, presumibilmente in arrivo nel fine settimana: "Le linee guida per le nuove riaperture sono in lavorazione e sono fiducioso sul fatto che con il nuovo decreto daranno l’ok anche alle sale giochi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un male si è portato via il tenente Nicola Di Biase, aveva solo 27 anni

  • Fibromialgia: finalmente l'Abruzzo definisce le linee guida per diagnosi e trattamento

  • Si è spento Giuseppe Sigismondi, titolare della storica tabaccheria lungo corso Marrucino

  • A fuoco chiosco in piazza Garibaldi nella notte

  • Morì all'improvviso durante l'emergenza sanitaria: una messa per ricordare l'autista della Croce Gialla Cocco

  • Speleologi bloccati nella grotta a Roccamorice: trovato morto il terzo, un geologo dello Speleo club di Chieti

Torna su
ChietiToday è in caricamento