Il Comune batte cassa ai privati e cerca sponsor per organizzare gli eventi

Da qualche anno, l'ente senza più fondi ricorre a questa possibilità offerta dalla legge per poter organizzare manifestazioni ritenute meritevoli

Un'immagine dell'Infiorata del Corpus Domini

Il Comune di Chieti, senza più fondi per organizzare gli eventi, cerca sponsorizzazioni private per poter allestire il cartellone delle manifestazioni del 2019. La giunta del sindaco Umberto Di Primio, lunedì scorso, ha approvato la delibera che pone le basi per l'avviso pubblico che recluterà finanziamenti per gli eventi. 

Da qualche anno, infatti, l'ente ricorre a questa possibilità offerta dalla legge per poter organizzare, seppure in forma più contenuta rispetto al passato, eventi pubblici o a cui semplicemente concede il patrocinio. 

In particolare, si cercano fondi per Maltattack (nonostante gli organizzatori abbiano già annunciato il rinvio per quest'anno), Carnevale tradizionale, Maggio teatino, Infiorata del Corpus Domini, Theate Magic summer, Chieti Classica (la rassegna musicale curata dal maestro Giuliano Mazzoccante), Eventi scalini, Settimana mozartiana, presepe vivente di Brecciarola e presepe vivente di Chieti centro. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto si ribalta in curva: arrivano i vigili del fuoco per estrarre il conducente dalle lamiere

  • Alcol e droga, strage di patenti: la Polstrada ne ritira 8 in una notte

  • Fuma una "canna" con gli amici alla villa, ma ha 12 dosi di marijuana nel marsupio: denunciato

  • Piante di marijuana alte due metri lungo il fiume Pescara: arrestati padre e figlio

  • Entra in casa della fidanzata dal balcone e la morde: 30enne arrestato a Chieti Scalo

  • Ciclista originario della provincia di Chieti muore a Roma dopo essere stato investito

Torna su
ChietiToday è in caricamento