La biblioteca De Meis diventa un luogo di aggregazione, entro un anno i nuovi spazi

Il presidente della Provincia Pupillo annuncia i lavori di riqualificazione della storica sede in piazza dei Templi romani per un importo di 300mila euro

300 mila euro per il progetto di riqualificazione ed allestimento dei locali della biblioteca De Meis di Chieti.

“E’ iI II lotto, quello definitivo, che riconsegnerà alla città uno spazio di aggregazione, mentre la biblioteca troverà posto all’ex caserma Bucciante, nell’ambito di un altro progetto che la Provincia sta elaborando” ha spiegato il presidente della provincia Mario Pupillo.

“Vogliamo restituire questo luogo alla città di Chieti entro l'estate 2020 – fa sapere Pupillo – e gli Uffici tecnici lavoreranno al fine poter avviare i lavori nelle prossime settimane. Lavori che trasformeranno la parte crollata nel 2005 in un’agorà, un luogo di incontro dove poter allestire spettacoli, convegni, incontri culturali, mentre nella parte interna verranno realizzate delle aule”.

L’architetto Dario Di Luzio sta curando il progetto esecutivo che è parte di un progetto più ampio che riguarda l'intero isolato della De Meis, il Supercinema, le attività, nonché la piazza dei tempi romani che verrà unita al cortile interno della biblioteca per creare uno spazio unitario.

Oltre 100 le ditte partecipanti, la Provincia ne sorteggerà venti. Tempo previsto per i lavori: 120 giorni.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sant'Anna piange Pierluigi Orsini, oggi i funerali

  • Ferito da un colpo di fucile durante una battuta di caccia al cinghiale: è grave

  • Poste Italiane assume portalettere anche a Chieti e provincia

  • Lanciano in lutto per la scomparsa del dottor Brasile, morto durante l'escursione sulla Majella

  • Era originario di Lanciano uno dei due escursionisti morti sulla Majella

  • Incidente in A14: nove mezzi coinvolti, tratto chiuso tra Francavilla e Chieti

Torna su
ChietiToday è in caricamento