Aumentano le compravendite immobiliari, prezzi in rialzo in provincia

In provincia di Chieti le compravendite sono cresciute del 4,8%, in città la variazione è stata minima. I dati regionali diffusi dall'Agenzia delle Entrate

Aumentano leggermente le compravendite delle abitazioni in Abruzzo: nel 2018 il numero delle abitazioni compravendite a livello regionale ha registrato, infatti, un aumento pari al 5,4% su base annua, per un totale di 10.536 transazioni. I dati sono stati resi noti dalla Direzione dell'Agenzia regionale delle Entrate. 

In provincia di Chieti le compravendite sono cresciute del 4,8%.  Meglio Teramo (+9%) e L'Aquila (+7,5%), mentre nella provincia di Pescara il dato si attesta allo 0,9%.

Le quotazioni medie delle abitazioni sono diminuite del 3,07% nelle quattro città capoluogo e del 1,46% nella province.

Il comune di Chieti ha fatto registrare, rispetto all'analogo dato del 2017, una variazione del - 0,1%. A Teramo del - 2,5%, Il comune di Pescara, con un aumento dell'1,4% conferma, invece, il dato provinciale. Positivo, infine, il dato delle compravendite nel comune di L'Aquila, che cresce del 15,5%.

Potrebbe interessarti

  • Come Angelina Jolie, anche alla Asl di Chieti si può fare il test genetico per i tumori al seno e all'ovaio

  • All'ospedale di Chieti nasce "Spazio mamma", per prevenire e curare la depressione in gravidanza

  • Sushi a Chieti: 6 locali da non perdere

  • Birre artigianali a Chieti: 3 locali per veri intenditori

I più letti della settimana

  • Moto contro furgone lungo la Tiburtina: muore centauro teatino

  • Si è spento a 56 anni Gaetano Bellia: la camera ardente in azienda

  • Dramma a Fara San Martino, massi si staccano e colpiscono gruppo di escursionisti: donna in coma

  • Inseguimento da film sull'Asse attrezzato, la polizia sperona l'auto rubata per bloccare i fuggitivi

  • La rivelazione del direttore artistico di radio Deejay: "Se mi chiamo Linus è merito di un professore di Chieti"

  • Scontro fra auto e moto, ferito seriamente un motociclista

Torna su
ChietiToday è in caricamento