Melideo: "Agevolazioni IMU per esercenti ma salvaguardare l'aliquota sulla prima casa"

L'assessore al Bilancio Roberto Melideo spiega di aver inserito nel Regolamento Comunale sull'IMU agevolazioni fiscali in favore dei commercianti ma che l'obiettivo primario è di salvaguardare l'aliquota dello 0,4% sulla prima casa. Per fare ciò è necessario innalzare l'aliquota su tutti gli altri immobili

Il Regolamento Comunale IMU sta per essere varato. L’amministrazione comunale sta incontrando le varie parti interessate per renderle partecipi, come gli esercenti, che rischiano di vedersi applicata l'aliquota massima. Come ha spiegato Confesercenti dopo un incontro con gli amministratori, per le aziende teatine l’aliquota Imu passerebbe dallo 0,76% all'1,06%, il massimo consentito dalla legge.

Tuttavia l’assessore al Bilancio Roberto Melideo fa presente che nel Regolamento Comunale sull’IMU sono previste delle agevolazioni fiscali in favore dei commercianti “anche se non possiamo perdere di vista l’obiettivo primario che è quello di salvaguardare l’aliquota dello 0,4% sulla prima casa. Ciò comporta la necessità oggettiva di innalzare l’aliquota su tutti gli altri immobili”.