Piccoli Comuni, pubblicato bando di sostegno da oltre 7 milioni di euro

Sono 15 i Comuni del chietino che potranno richiedere fino a 200mila euro ciascuno per interventi su strade, rimozione barriere, illuminazione pubblica

Un bando da 7,5 milioni di euro à stato pubblicato dal Ministero dei Trasporti e indirizzato ai comuni al di sotto dei 3.500 abitanti per interventi su strade, rimozione di barriere architettoniche, illuminazione pubblica, strutture pubbliche comunali. Saranno finanziati progetti fino ad un importo massimo di 200 mila euro.   I Comuni potranno partecipare inviando al Ministero un progetto definitivo entro 30 giorni dalla pubblicazione del bando sul sito del Ministero. Tra i criteri selettivi quello relativo all'Indice di Vulnerabilità Sociale e Materiale, per favorire i comuni con situazioni più disagiate. Pertanto sono potenzialmente eleggibili 1152 comuni italiani che soddisfano queste condizioni anche se, considerate le risorse attualmente a disposizione, probabilmente potranno essere finanziati una quarantina di progetti.

Questi i comuni della provincia di Chieti ammessi che potranno richiedere il finanziamento:

Casacanditella, Poggiofiorito, Torrebruna, Arielli, Crecchio, Canosa Sannita, Fresagrandinaria, Roio del Sangro, Pennapiedimonte, Vacri, Villamagna, Schiavi d’Abruzzo, Ari, Pennadomo, Frisa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"La legge per il sostegno dei piccoli comuni italiani - fa sapere la deputata Carmela Grippa (M5s) -  approvata nella scorsa legislatura e che porta la firma anche di Patrizia Terzoni e del Movimento 5 Stelle, inizia a dare i suoi frutti. Dopo il miglioramento dei servizi postali arriva un bando da 7,5 milioni di euro del Ministero dei Trasporti indirizzato ai comuni al di sotto dei 3.500 abitanti per interventi su strade, rimozione di barriere architettoniche, illuminazione pubblica, strutture pubbliche comunali. Milioni di italiani vivono nei piccoli comuni italiani difendendo un patrimonio ambientale e culturale diffuso di enorme valore: questi sono solo i primi di una nuova attenzione del paese verso queste comunità"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fibromialgia: finalmente l'Abruzzo definisce le linee guida per diagnosi e trattamento

  • Un male si è portato via il tenente Nicola Di Biase, aveva solo 27 anni

  • Si è spento Giuseppe Sigismondi, titolare della storica tabaccheria lungo corso Marrucino

  • Morì all'improvviso durante l'emergenza sanitaria: una messa per ricordare l'autista della Croce Gialla Cocco

  • Speleologi bloccati nella grotta a Roccamorice: trovato morto il terzo, un geologo dello Speleo club di Chieti

  • Il teatro piange Maria Grazia Montante, regina della compagnia I Marrucini

Torna su
ChietiToday è in caricamento