Vigili del fuoco in festa per la patrona Santa Barbara

Esercitazioni, consegna delle benemerenze e altri appuntamenti in programma lunedì 4 dicembre presso la sede del comando provinciale di via Masci

I vigili del fuoco celebrano la festa di Santa Barbara, patrona dei pompieri. Grande festa lunedì 4 dicembre, a partire dalle ore 9.45 presso la sede del comando provinciale di via Masci.

Il programma

Alla presenza delle massime autorità della provincia e di alcune scolaresche della città il prefetto di Chieti Antonio Corona, accompagnato dal comandante provinciale Mauro Malizia, passerà in rassegna i reparti operativi ed i principali automezzi di soccorso, per poi deporre una corona d’alloro in memoria dei Vigili del Fuoco caduti in servizio sul monumento raffigurante il martirio di Santa Barbara. La cerimonia proseguirà nell’aula magna del Comando con la santa messa presieduta dall’Arcivescovo Metropolita di Chieti-Vasto, Monsignor Bruno Forte.

Dopo la lettura della preghiera del Vigile del Fuoco, il comandante relazionerà con un breve analisi sull’attività svolta nel corso dell’anno e saranno consegnate le benemerenze concesse dal Ministero dell’Interno al personale che si è particolarmente distinto nello svolgimento dell’attività di soccorso e i riconoscimenti al personale collocato a riposo nel 2017 e a coloro che hanno svolto oltre 15 anni di servizio con capacità e zelo.

Successivamente è in programma nell’area esterna un saggio professionale nel corso del quale i vigili del fuoco simuleranno due interventi di soccorso tecnico urgente: un incidente stradale con salvataggio delle persone rimaste bloccate all’interno dell’autoveicolo e l’incendio di un edificio di civile abitazione con salvataggio di persone in pericolo all’interno dell’abitazione in fiamme.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La cerimonia terminerà con lo spettacolare stendimento di un tricolore lungo 15 metri sulla facciata del castello per le manovre d’addestramento, che sarà effettuato da tre vigili del Fuoco mediante tecniche di derivazione alpinistica e sarà accompagnato dall’inno di Mameli eseguito dalla mini-banda musicale dell’Associazione Nazionale dei Vigili del Fuoco.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fibromialgia: finalmente l'Abruzzo definisce le linee guida per diagnosi e trattamento

  • Un male si è portato via il tenente Nicola Di Biase, aveva solo 27 anni

  • Si è spento Giuseppe Sigismondi, titolare della storica tabaccheria lungo corso Marrucino

  • Speleologi bloccati nella grotta a Roccamorice: trovato morto il terzo, un geologo dello Speleo club di Chieti

  • Il teatro piange Maria Grazia Montante, regina della compagnia I Marrucini

  • Ascanio Celestini, Lino Guanciale e gli Avion Travel: estate di grandi nomi a Guardiagrele

Torna su
ChietiToday è in caricamento