Non accetta la fine della relazione, denunciato per stalking

Un 33enne residente sulla costa teatina è accusato di atti persecutori nei confronti di una donna sposata

Un uomo di 33 anni si è reso responsabile di atti persecutori (“stalking”) messi in atto nei confronti di una giovane donna coniugata della provincia di Chieti.
L’uomo, che avrebbe intrattenuto per alcuni mesi di quest’anno una relazione sentimentale con la giovane donna, poi interrotta su esplicita volontà di quest’ultima, non rassegnandosi alla fine di tale relazione, iniziava a perseguitarla insistentemente mediante pedinamenti, telefonate, invii di sms minatori e non esitando di danneggiare in una circostanza l’autovettura della vittima, nonché, a minacciarla di rivelare la loro relazione all’ignaro coniuge. 

Nei confronti dell’indagato è stato emesso provvedimento di divieto di avvicinamento alla vittima e ai suoi familiari oltre al divieto assoluto di comunicare con la stessa attraverso qualsiasi mezzo.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Brecciarola, operaio cade da un'impalcatura mentre è al lavoro: è grave

  • Incidenti stradali

    Incidente mortale in A14: chiuso tratto tra Vasto sud e Termoli

  • Cronaca

    Giornalista di Rete 8 licenziata per un "messaggino confidenziale": il giudice la reintegra

  • Cronaca

    Scatta lo stato di agitazione alla Teateservizi

I più letti della settimana

  • Riesce a diventare mamma grazie alle cure del ginecologo teatino: "Si chiamerà Manuel, come il dottore"

  • Mamma picchiata a sangue per non aver ceduto il passo dopo i fuochi d'artificio

  • Di Primio si dimette: "Sono un portatore sano di campanile, lascio Chieti solo per fare il presidente della Regione"

  • Incidente mortale in A14: chiuso tratto tra Vasto sud e Termoli

  • Pilone pericoloso: chiuso a tempo indeterminato il viadotto Sente che collega Abruzzo e Molise

  • Dipendenti del Comune di Lanciano aggredite e picchiate in ufficio: arriva l'ambulanza

Torna su
ChietiToday è in caricamento