"Pishing", denunciati in due: avevano spillato 650 euro dalla postepay di un uomo di Bomba

I due giovani erano riusciti a prelevare la somma dalla carta prepagata della vittima reinvestendo poi il denaro in scommesse online attraverso conti correnti di gioco a loro intestati

Identificati e denunciati a Bomba, gli autori di una truffa via internet, il ‘pishing’, avvenuta ai danni di un 36enne del posto.

Come accertato dai carabinieri i due truffatori, un 25enne di Torino e una 26enne romena, erano riusciti a prelevare la somma di 650 euro dalla carta prepagata postepay della vittima reinvestendo poi il denaro in scommesse online attraverso conti correnti di gioco a loro intestati.

L’indagine è scaturita dalla denuncia della vittima accortasi dell’ammanco di denaro dalla sua carta di credito prepagata.

Il pishing è un tipo di truffa attraverso la quale un aggressore cerca di ingannare la vittima convincendola a fornire informazioni personali sensibili: per fare questo vengono inviati  in modo casuale messaggi di posta elettronica che imitano, nella forma e nel colore, la grafica di siti bancari o postali, al fine di ottenere dalle vittime la password di accesso al conto corrente, le password che autorizzano i pagamenti oppure il numero della carta di credito.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Incidenti stradali

      Un camion si ribalta sull'autostrada e perde il carico, 2 chilometri di coda in direzione nord

    • Sport

      Il Giro d'Italia arriva a Chieti con una gaffe geografica: il capoluogo diventa provincia di Pescara

    • Cronaca

      Fumo nero dalla zona industriale allo Scalo

    • Politica

      Project financing, Marcozzi: "D'Alfonso segua le procedure dell'anticorruzione"

    I più letti della settimana

    • Ritorno di fiamma mentre accendevano il camino: morte madre e figlia

    • Incidente provocato da un cinghiale: Regione condannata a risarcire automobilista

    • Scontro frontale in viale Amendola, traffico in tilt

    • Rapina al distributore di benzina: puntano la pistola e si fanno consegnare i soldi

    • Arrestato il ladro di profumi: il colpo a bordo del furgone rubato poco prima

    • Un prodotto artigianale teatino protegge i trofei dell'Eurobasket: è il flight case della Music&Light Service

    Torna su
    ChietiToday è in caricamento