Villa Pini si svuota: 170 lavoratori alle cliniche del pescarese

Da gennaio, 170 dei 480 dipendenti della clinica Villa Pini, acquistata a settembre di due anni fa dalla società Santa Camilla, si divideranno fra la clinica Pierangeli di Pescara e Villa Serena, a Città Sant’Angelo

Villa Pini si svuota: dal 2016, 170 dei 480 dipendenti della clinica Villa Pini, acquistata a settembre di due anni fa dalla società Santa Camilla, si divideranno fra la clinica Pierangeli di Pescara e Villa Serena, a Città Sant’Angelo. Si tratta di 17 medici, 5 coordinatori infermieristici, 84 infermieri, 50 ausiliari e 14 fisioterapisti delle chirurgie.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il decreto Lorenzin, infatti, ha imposto alle cliniche private con meno di 60 posti letto di polispecialistica di cedere rami d’azienda, per non perderli. A Villa Pini resteranno circa 300 lavoratori, che opereranno nel Centro risvegli, nella riabilitazione psichiatrica, negli ambulatori e nei posti letto di rsa. L’accordo definitivo sarà firmato venerdì (4 dicembre).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dolore e sgomento per la morte di Ottavio De Fazio, il motociclista caduto durante un'uscita

  • Impiegata positiva al Covid-19, chiude ufficio postale di Francavilla al Mare

  • Schianto mortale lungo la Tiburtina: motociclista di Chieti perde la vita

  • I benefici del fitwalking, la camminata veloce che fa perdere peso

  • In Abruzzo arrivano i Condhotel, stanze d'albergo vendute ai privati

  • SpaceX sui cieli di Chieti: emozione per il lancio della navicella nello spazio

Torna su
ChietiToday è in caricamento