Ragazzi morti in mare, autopsia conferma annegamento

Eseguita l'ispezione cadaverica sui due fratellini cinesi di 11 e 14 anni deceduti ieri in mare

Sono morti per annegamento i due fratellini cinesi di 11 e 14 anni deceduti ieri in mare, mentre trascorrevano il Ferragosto con la famiglia a Ortona.

È quanto emerso dall'ispezione cadaverica che, disposta dalla Procura, è stata eseguita dal medico legale Pietro Falco. Dato che il quadro, dal punto di vista medico legale, è estremamente chiaro, non dovrebbe essere necessaria l'autopsia ed è possibile che già nelle prossime ore le salme vengano restituite alla famiglia. I due fratelli - di origini cinesi, ma nati in Italia e residenti a Montesilvano - ieri sono stati visti in difficoltà in acqua, mentre facevano il bagno. Secondo la ricostruzione, il mare agitato li ha scagliati contro una scogliera frangiflutti. Il padre ha provato a nuotare e a raggiungerli, ma, a sua volta in difficoltà, è stato tratto in salvo e portato a riva. Si è subito attivata la macchina dei soccorsi: alle ricerche hanno preso parte Carabinieri, Capitaneria di Porto, Vigili del Fuoco

Intanto a Montesilvano è lutto cittadino. Lo ha proclamato, "in segno di rispetto e di profondo cordoglio", il sindaco, Ottavio De Martinis, "interpretando il sentimento dell'Amministrazione Comunale e della comunità di Montesilvano per la tragica scomparsa dei bambini", residenti nella città adriatica con la famiglia, proprietaria di un negozio di articoli per la casa. Il primo cittadino dispone "l'esposizione delle bandiere a mezz'asta sugli edifici pubblici" e invita "tutti i cittadini, le istituzioni pubbliche, le organizzazioni culturali, produttive e i titolari di attività private di ogni genere a manifestare il proprio cordoglio nelle forme ritenute opportune"

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Al Comune di Ortona concorso pubblico per sette posti a tempo indeterminato

  • Schianto nel cuore della movida dello Scalo: automobile travolge una moto

  • La migliore colazione è a Chieti, premiata l'eccellenza di Manuela Bascelli

  • Casoli, il mezzo agricolo gli trancia la gamba: agricoltore muore dissanguato

  • Va a prendere il figlio a scuola e viene investito in pieno centro

  • Sequestro dei macchinari dopo l'incidente mortale sul lavoro, blocco forzato alla Sevel

Torna su
ChietiToday è in caricamento