Sanità: Thomas Schael è il nuovo direttore generale della Asl, la Regione aumenta i compensi

Dopo il no di Zavattaro la Regione nomina l'ex dg della Asl di Bolzano a capo dell'azienda sanitaria di Chieti-Lanciano-Vasto

Thomas Schael è il nuovo direttore generale della Asl Chieti-Lanciano-Vasto. Dopo il "no" di Francesco Zavattaro, il presidente della Giunta regionale Marco Marsilio ieri ha adottato il decreto con il quale nomina l'ex dg della Asl di Bolzano.

La formalizzazione dell'accettazione già c'è e nella seduta convocata per domani alle 16 a Palazzo Silone a L'Aquila verranno approvate le delibere di giunta regionale relative ai contratti per i nuovi direttori generali delle Asl di L'Aquila-Avezzano-Sulmona e Chieti-Lanciano-Vasto, ovvero il dottor Roberto Testa e Thomas Schael.

Ieri nella seduta di giunta, su proposta di Marsilio è stata adottata una delibera che adegua i compensi dei direttori generali delle Asl abruzzesi, che erano fermi da tempo, a 149.000 euro annui lordi.

"Pur continuando ad essere una delle più “sobrie” (solo la Calabria ha un’indennità leggermente inferiore, tutte le altre sono pari o superiori a tale importo) - sottoliena l'ente regionale in una nota -  può da oggi collocarsi in una condizione di attrattività e di competitività almeno pari alle altre Regioni. L’attuale livello retributivo, inferiore di circa 40.000 euro alla media nazionale, rendeva la sanità abruzzese difficilmente “appetibile” per i manager, e non adeguare tale importo stava producendo come risultati la mortificazione e il declassamento della nostra Regione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sentenza storica per gli ex militari transitati all'impiego civile: accolta la tesi del legale teatino Pierluigi Abrugiati

  • Lutto nella sanità abruzzese: si è spenta la dottoressa Mariangela Bellisario

  • Un abruzzese nell'inferno di Wuahn in quarantena per il virus cinese

  • L'infermiere era costretto a mansioni da Oss: condannata l'azienda sanitaria

  • Coronavirus: la circolare del Ministero della Salute per non contrarre il virus cinese

  • In tribunale con gli screenshots delle conversazioni della moglie per provare il tradimento ma viene denunciato

Torna su
ChietiToday è in caricamento