Tenta di rubare alla lavanderia self-service in via Picena trascinando la gettoniera: arrestato

Ha tentato di caricare la gettoniera senza riuscirci, poi ha desisito ed è fuggito ma la polizia lo ha rintracciato grazie alle immagini della videosorveglianza. L'auto sulla quale si spostava era stata rubata

Tenta il furto in una lavanderia self service del centro di Chieti ma viene rintracciato poco dopo dalla polizia e arrestato. La Squadra Volante della Questura è intervenuta ieri dopo la segnalazione di un cittadino al 113, prendendo subito visione delle immagini del sistema di videosorveglianza dell’esercizio.

Aveva provato a scardinare la gettoniera

Il ladro aveva inutilmente tentato di scardinare con un attrezzo la gettoniera per prelevare le monete contenute, ha poi imbracato la stessa con una grossa catena allacciata ad una Y10 parcheggiata nelle vicinanze e ha tentato di trascinarla all’esterno senza riuscirci, poichè la catena si è spezzata. A quel punto il malvivente ha lasciato perdere e si è allontanato.

Dopo essere stata allertata, la polizia si è messa subito alla ricerca del soggetto e poco dopo, in una via del centro cittadino, ha riconosciuto la sua autovettura parcheggiata. Appostatisi, gli agenti sono poi riusciti a bloccare l'uomo, che aveva con sè un borsone contenete numerosi attrezzi da scasso e la catena utilizzata per trascinare la gettoniera.

L’autovettura invece era stata rubata pochi giorni prima nel Chietino. Il ladro, un romeno di 21 anni con numerosi precedenti per reati contro il patrimonio, è stato arrestato per tentato furto e ricettazione e, dopo la convalida, si trova in carcere. Sono in corso indagini da parte della Squadra Mobile per accertare se lo stesso abbia commesso altri furti in zona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore investita dall'auto con la figlia minorenne a bordo: la vittima era di Chieti

  • C'è crisi ma non si trovano i lavoratori da assumere: a Chieti e provincia mancano venditori, camerieri e camionisti

  • Morto l'uomo caduto all’interno della scala mobile di Chieti

  • Da Francavilla ad "Avanti un altro", Al Di Berardino conquista Bonolis: "Per me ha già vinto!"

  • In auto con due chili di cocaina pura: arrestato dopo inseguimento da Chieti Scalo a Vasto

  • Da innamorato a stalker dopo che lei sposa un altro, "Siamo in due a non vivere più": arrestato

Torna su
ChietiToday è in caricamento