Decine di tartarughe spiaggiate sul litorale chietino

I decessi probabilmente legati alle forte mareggiate abbattutesi durante la fine dell'anno. Le carcasse trovate sui lungomari di Vasto, Francavilla al Mare, Ortona e Fossacesia

Le mareggiate dei giorni scorsi potrebbero aver provocato il decesso di diverse tartarughe che sono state ritrovate spiaggiate sui lungomari di Vasto, Francavilla al Mare, Ortona e Fossacesia. 

A darne notizia è il Compartimento di Ortona della Guardia Costiera. La Capitaneria di Porto ha allertato il personale specializzato della Asl che ha effettuato i rilievi di rito sulle carcasse degli animali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e i modi per tutelarsi dal contagio

  • Cosa non lavare mai in lavastoviglie, per stoviglie sempre perfette: l’elenco

  • Prorogate tutte le zone rosse: non si può entrare e uscire fino al 13 aprile

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi in Abruzzo: ci sono 78 nuovi casi

  • Francavilla in lutto per la scomparsa del tabaccaio Enzo Catelli

  • È scomparso ad Arielli il "poeta agricoltore" Tommaso Stella

Torna su
ChietiToday è in caricamento