Sabato 8 ottobre arriva la pioggia di stelle cadenti

Un'intensa pioggia di Draconidi orbiterà intorno alla Terra sabato 8 ottobre: potranno cadere fino a 750 stelle l'ora, il fenomeno durerà 7 ore. Pericolo per i satelliti

Una cometa (foto Tm News/Infophoto)

Una Notte di San Lorenzo fuori stagione. Forse sarà anche qualcosa in più l’intensa pioggia di stelle cadenti che si offrirà al pianeta guardando il cielo sabato 8 ottobre. In questa data infatti, la Terra si troverà nel mezzo di una "tempesta stellare" causata da polveri e gas, chiamate impropriamente stelle cadenti.

IL FENOMENO Questi corpi sono invece i Draconidi, meteoriti provenienti dalla costellazione del Drago che ogni anno orbitano intorno alla terra in autunno. Nel 2011 però, pare che ci troveremo davanti a un picco di attività celeste. Cadranno dalle 40 alle 750 stelle all’ora, il fenomeno dovrebbe durare circa 7 ore. E’ probabile che non si riuscirà a vedere la pioggia di Draconidi a occhio nudo: la luna piena infatti, potrebbe rendere il cielo estremamente luminoso. Il picco massimo di pioggia satellitare è previsto intorno alle 20 di sera.

La doccia di meteoriti si prevede così intensa e pericolosa per i satelliti che la Nasa si starebbe adoperando con la messa a punto di uno scudo protettore. Le scariche elettrostatiche potrebbero mettere in pericolo i componenti elettronici vitali di Gps, telefonini senza filo e tv senza cavo.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto in bilico sullo strapiombo, tragedia sfiorata in via della Liberazione

  • Il principe Alberto di Monaco in visita privata alle tenute Masciarelli

  • A fuoco camion che trasportava agrumi: chiusa l'autostrada tra Francavilla e Chieti

  • Le 4 migliori pasticcerie di Chieti secondo Tripadvisor

  • La troupe della Rai gira sulla Majella per la trasmissione di Alberto Angela

  • Fuggono all'alt della polizia, folle inseguimento in centro sul motorino rubato

Torna su
ChietiToday è in caricamento