Sporcizia e freddo: Nas chiudono studio medico, sindaco offre la sala comunale

L'ispezione dei carabinieri e della Asl nella provincia. Per consentire la prosecuzione delle visite mediche il sindaco del paese ha messo a disposizione la sala consiliare

Uno studio medico a Crecchio è stato chiuso dopo un'ispezione dei carabinieri del Nas e della Asl a causa delle gravi condizioni igienico sanitarie riscontrate, nonchè per la fatiscenza dei locali.

Nello studio di medicina generale i miltari hanno trovato cumuli di rifiuti e di materiale residuo di vario genere e un totale stato di abbandono dei locali, oltre all'assenza dell'impianto di riscaldamento.

Il sopralluogo dei carabinieri, eseguito in collaborazione con il personale della Asl, ha portato alla chiusura dello studio ma il sindaco di Crecchio, per consentire la prosecuzione delle visite e in attesa del ripristino delle idonee condizioni nell'ambulatorio, ha deciso di mettere a disposizione la sala consiliare.

Potrebbe interessarti

  • Tumore al seno e all’ovaio: "forte componente ereditaria" nelle donne che hanno effettuato il 'test Jolie'

  • Voglia notturna di cornetto? Ecco le cornetterie aperte a Chieti

  • Ingredienti pericolosi nelle creme solari: è allarme

  • Si cerca uomo scomparso questa mattina a Chieti

I più letti della settimana

  • Tragedia in mare, morti i due ragazzi dispersi in zona Foro

  • È morta Nadia Toffa, amica di Chieti e dell'Abruzzo

  • Ciao Lorenzo, tanta commozione al funerale del ragazzo morto durante una partita di calcetto

  • Ortona, due ragazzi dispersi in mare nella zona del Foro

  • La guida agli eventi del Ferragosto 2019

  • Droga, arrestato insospettabile: spacciava cocaina e hashish

Torna su
ChietiToday è in caricamento