Solidarietà: spesa sospesa sabato e domenica alla Conad Marrucina

Nel fine settimana sarà possibile acquistare e donare alimenti a lunga conservazione, tovaglioli o posate di plastica per la Fondazione San Camillo de Lellis

Spesa sospesa nel fine settimana al Conad Marrucina di via Lucio Camarra. Sabato 20 e domenica 21, infatti, sarà possibile donare alimenti che verranno poi consegnati alla fondazione San Camillo De Lellis di Chieti. 

Chi vorrà, durante la spesa per la propria famiglia, potrà acquistare generi alimentari a lunga conservazione come latte, pasta, riso, olio, conserve di pomodoro, legumi o oggetti per la tavola come tovaglioli o posate di plastica e lasciare le donazioni nel supermercato, dove saranno presenti alcuni volontari della fondazione che sistemeranno la raccolta e accoglieranno i clienti generosi. Alla fine della due giorni di solidarietà, sarà la direttrice del punto vendita in persona, Ivana Antonelli, a consegnare alle suore della fondazione tutta la spesa donata

Un’iniziativa di solidarietà diretta, dunque, che invita a donare per un destinatario ben preciso, operante da anni nella città di Chieti a favore dei più bisognosi

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Rifornivano la droga per i festini tramite messaggio Whatsapp: arrestata una coppia, un uomo denunciato

  • Sport

    Il Chieti vince in casa del Delfino Flacco ed è solo in vetta

  • Cronaca

    I carabinieri festeggiano la Virgo Fidelis, patrona dell'Arma

  • Cronaca

    Bomba inesplosa e fatta brillare: evacuate Arielli, Crecchio e Poggiofiorito

I più letti della settimana

  • Shock a Ortona: donna violentata in spiaggia, l'aggressore viene fermato dai carabinieri

  • Viale Gran Sasso, vuole gettarsi dal viadotto: gli agenti lo salvano

  • Scontro frontale fra due auto, bloccato il tratto fra Chieti e Ripa Teatina

  • Botte davanti al locale e spunta anche una mazza ferrata: cinque denunciati per rissa

  • Megalò, partono in sordina le strisce blu: solo dieci pagano il parcheggio

  • Si è spento Lucio D'Arcangelo, il docente teatino che difendeva la lingua italiana

Torna su
ChietiToday è in caricamento