Eroina nel pacchetto di sigarette: arrestato operaio a Bomba

L'uomo è stato fermato sulla statale SS 652. Dall'inizio dell'anno sono quattro gli arresti per droga effettuati dai carabinieri di Bomba

Un operaio di 35 anni è stato arrestato ieri sera dai carabinieri a Bomba con l’accusa di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’uomo è stato fermato da una pattuglia dell’Arma durante un posto di controllo alla circolazione stradale sulla statale SS 652 a bordo della sua Fiat Punto, sulla quale viaggiava accanto a un’altra persona di nazionalità straniera.

Dai controlli più accurati, i militari hanno rinvenuto nel pacchetto di sigarette in suo possesso, due piccoli involucri contenenti 5 grammi di eroina e 2 grammi di cocaina. La successiva perquisizione domiciliare ha permesso altresì di rinvenire 9 grammi di hashish e 4 flaconi di metadone. Le dosi erano nascoste in un mobile del soggiorno.

L’uomo è stato posto agli arresti domiciliari.

Con l’episodio di ieri sera salgono a quattro gli arresti per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti messi a segno, dall’inizio del 2013, dai carabinieri della stazione di Bomba.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Tragico scontro nella notte a Chieti Scalo: perde la vita un teatino di 50 anni

  • Cronaca

    Il mare in Abruzzo è quasi tutto balneabile: positivi i primi dati per l'estate 2018

  • Cronaca

    Nuovo arresto per il rapinatore seriale di negozi e parafarmacie

  • Cronaca

    Omicidio della pittrice teatina: marito e figlio restano in carcere

I più letti della settimana

  • Si è spento Adriano Perrucci, piccolo grande tifoso neroverde: il Chieti lo ricorda commosso

  • Tragico scontro nella notte a Chieti Scalo: perde la vita un teatino di 50 anni

  • Con il bimbo al seguito rubano al Megalò: denunciati

  • Maltattack si fa ancora più grande: la festa si sposta in piazza San Giustino

  • Tentata estorsione a Guardiagrele: famiglia finisce ai domiciliari

  • La provinciale Marrucina fa un'altra vittima: il minibus si ribalta, muore l'autista

Torna su
ChietiToday è in caricamento