Droga in centro storico: finisce in manette un ventenne teatino

Gli agenti della Squadra Mobile di Chieti hanno rinvenuto cocaina nell'abitazione di un giovane teatino, a Mater Domini. La droga avrebbe potuto fruttare fino a 30 mila euro

Corso Marrucino

Spacciava droga al centro storico C.D., ventenne teatino già noto alle forze dell'ordine e tenuto d'occhio nell'ambito di un'indagine sullo spaccio di stupefacenti in città, resa nota stamane in conferenza stampa.

Gli uomini della Squadra Mobile di Chieti lo hanno colto in flagrante la notte scorsa. Il giovane è stato fermato nei pressi della propria abitazione, a Mater Domini, in possesso di un involucro contenente 170 grammi di cocaina.

Subito è scattato l’arresto con l'accusa di detenzione a fine di spaccio di sostanze stupefacenti. La droga immessa sul mercato in dosi avrebbe potuto fruttare fino a 30 mila euro.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sant'Anna piange Pierluigi Orsini, oggi i funerali

  • Ferito da un colpo di fucile durante una battuta di caccia al cinghiale: è grave

  • Poste Italiane assume portalettere anche a Chieti e provincia

  • Lanciano in lutto per la scomparsa del dottor Brasile, morto durante l'escursione sulla Majella

  • Era originario di Lanciano uno dei due escursionisti morti sulla Majella

  • Incidente in A14: nove mezzi coinvolti, tratto chiuso tra Francavilla e Chieti

Torna su
ChietiToday è in caricamento