ll sindaco di Casacanditella torna libero: revocati gli arresti domiciliari a Giuseppe D'Angelo

Torna libero ma scatta l'interdizione dalla carica di sindaco. Era accusato di aver percepito circa 10 mila euro di tangenti. Lo sfogo in una lettera: "Mi vogliono fuori"