Arriva da San Salvo il campione italiano di memoria che ha battuto tre record nazionali

Silvio Di Fabio, 33 anni, di San Salvo, è il vincitore della quinta edizione del Campionato italiano di memoria Open, organizzato da Matteo Salvo, primo International Master of Memory Italiano, a Milano

Silvio Di Fabio, 33 anni, di San Salvo, è il vincitore della quinta edizione del Campionato italiano di memoria Open, organizzato da Matteo Salvo, primo International Master of Memory Italiano, a Milano.

L'abruzzese, che frequenta l'ultimo anno del dottorato di ricerca in Economia all'università Politecnica delle Marche, ha battuto tre record nazionali. Si è distinto nelle discipline di memorizzazione di codici binari (Binary numbers), ricordando senza errori un numero binario composto da 1.681 cifre ed in quella di memorizzazione di numeri (Spoken numbers), ricostruendo esattamente un numero lungo 206 cifre

Infine, ha battuto il record nazionale nella disciplina dei mazzi di carte, memorizzandone 315 (poco più di sei mazzi) in 30 minuti. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Rimborsi indebiti ai collaboratori del Museo universitario: Capasso pronto a risarcire l'Ateneo

    • Incidenti stradali

      Moto contro scooter sulla Adriatica: un ferito grave soccorso in eliambulanza

    • Cronaca

      Scuole a rischio: i 5 Stelle divulgano gli studi di vulnerabilità sismica

    • Cronaca

      Alla scuola di Via Pescara l'albero della pace proveniente da Nagasaki

    I più letti della settimana

    • Punta 2 euro per 50 estrazioni e vince 10mila euro al 10 e Lotto

    • Finta dottoressa cerca di entrare in casa di un'anziana: ecco l'identikit della truffatrice

    • Giornate Fai di Primavera: tutte le aperture

    • Fuori strada sulla Fondovalle Treste: muore a 32 anni

    • Incidente sull'asse attrezzato: tre feriti soccorsi in ambulanza

    • Allenatore di baseball arrestato con l'accusa di pedofilia

    Torna su
    ChietiToday è in caricamento