Sicurezza, nel primo trimestre 2019 reati in calo nel chietino

-10,3 a Chieti, secondo i dati del Viminale. In Abruzzo reati in calo del 10,1% rispetto al primo trimestre di un anno fa

Reati in calo nel 2019 del 10% in Abruzzo e a Chieti rispetto al primo trimestre di un anno fa. Secondo i dati resi noti dal Viminale, in provincia di Chieti è stata registrata una diminuzione del 10,3%; a L'Aquila, dove il dato è più alto; a Pescara -18,5%; a Teramo -11,2%.

Si riducono anche gli stranieri ospiti delle strutture di accoglienza. In tutta la regione erano 4.155 al 13 maggio 2018, diventati 2.424 al 13 maggio 2019 (-36,63%): a Chieti -40,63%, -29,26% a L'Aquila, -36,58% a Pescara, -39,15% a Teramo.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Dipendente di Teateservizi minaccia di darsi fuoco, il sindaco: "Gesto da condannare, la soluzione c'era"

  • Cronaca

    Incendio in un appartamento: anziano di Chieti muore soffocato dal fumo

  • Cronaca

    Ragazzino morso dal suo cane: "È stata una reazione all'anestesia, è un esemplare addestrato per la ricerca di persone"

  • Cronaca

    Studenti chiedono la riapertura del campetto in Via Pescara

I più letti della settimana

  • Muore a 59 anni nello scontro della sua moto contro un'auto: ecco chi era la vittima

  • Scossa di terremoto nel chietino all'alba

  • Muore sul raccordo autostradale di ritorno da un viaggio con la famiglia

  • Fondo Valle Alento, disposti i prossimi controlli elettronici alla velocità

  • Si scambiano cocaina davanti al centro commerciale, ma vengono sorpresi dai carabinieri: un arresto

  • Incendio a Villa Serena: morti due pazienti del chietino

Torna su
ChietiToday è in caricamento