Shopping in centro con banconote false: coppia arrestata a Ortona

Avevano tentato di piazzare banconote da 20 euro contraffatte in alcuni negozi. I commercianti hanno allertato le forze dell'ordine

Hanno tentato di fare shopping nei negozi usando delle banconote false. E’ successo a Ortona dove i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile sono intervenuti dopo le segnalazioni di alcuni commercianti che si erano insospettiti.

Rintracciati per le vie della città, sono finiti in manette un 40enne tunisino e una 23enne ortonese, entrambi già noti alle forze dell’ordine. I due avevano dietro alcune banconote da 20 euro contraffatte che avevano tentato di piazzare poco prima in alcuni negozi. La successiva perquisizione domiciliare ha permesso di trovare altre 25 banconote contraffatte dello stesso taglio.

Su disposizione del pm di turno l’uomo è stato rinchiuso nel carcere di Chieti, la donna è agli arresti domiciliari.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, famiglie in isolamento a Pescara dopo contatti con contagiati

  • Coronavirus, l'ordinanza della Regione Abruzzo: chi torna da zone a rischio deve comunicarlo al medico

  • Coronavirus, riunione operativa in Regione: obbligo di isolamento per chi ha avuto contatti con le zone rosse

  • Coronavirus, primo caso in Abruzzo: paziente positivo al primo test ricoverato a Teramo

  • Coronavirus: 17enne in isolamento all'ospedale di Vasto, è appena tornata da Padova

  • Coronavirus: sarà trasferito allo Spallanzani il primo paziente positivo in Abruzzo

Torna su
ChietiToday è in caricamento