sabato, 01 novembre -0℃

Abusa dei permessi della legge 104: la Sevel lo licenzia

L'operaio, un 53enne della provincia di Chieti, avrebbe utilizzato il permesso per motivi diversi dall'assistenza a un familiare con handicap o con ridotta autonomia personale, come previsto dalla legge 104

Redazione 14 settembre 2012

Un operaio della Sevel di Atessa è stato licenziato per aver usufruito in maniera impropria dei permessi per assistenza ai familiari con handicap o ridotta autonomia personale sulla base della legge 104.

Stessa sorte è prevista per un suo collega, che ha ricevuto una lettera di contestazione per gli stessi motivi.

Annuncio promozionale

Trovano riscontro allora, le preoccupazioni diffuse qualche giorno fa dalla Fiom-Cgil e dalla Rsa, che torna a chiedere all'Azienda del gruppo Fiat un incontro sindacale per chiarire il comportamento aziendale, "reso possibile - dicono - dallo smantellamento del quadro dei diritti e delle regole”.

Atessa

Commenti