Abusa dei permessi della legge 104: la Sevel lo licenzia

L'operaio, un 53enne della provincia di Chieti, avrebbe utilizzato il permesso per motivi diversi dall'assistenza a un familiare con handicap o con ridotta autonomia personale, come previsto dalla legge 104

un operaio è stato licenziato per uso improprio della legge 104

Un operaio della Sevel di Atessa è stato licenziato per aver usufruito in maniera impropria dei permessi per assistenza ai familiari con handicap o ridotta autonomia personale sulla base della legge 104.

Stessa sorte è prevista per un suo collega, che ha ricevuto una lettera di contestazione per gli stessi motivi.

Trovano riscontro allora, le preoccupazioni diffuse qualche giorno fa dalla Fiom-Cgil e dalla Rsa, che torna a chiedere all'Azienda del gruppo Fiat un incontro sindacale per chiarire il comportamento aziendale, "reso possibile - dicono - dallo smantellamento del quadro dei diritti e delle regole”.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Pellegrini potrà curarsi a Bologna, ma l'avvocato accusa: "La Asl non lo ha tutelato"

    • Cronaca

      Produzioni spostate in altre azienda, la Carraro di Poggiofiorito si ferma per otto ore

    • Cronaca

      Morto a Chieti Caramuscio, presunto boss della Sacra Corona Unita

    • Cronaca

      Il prefetto boccia l'ordinanza anti-cinghiali, ma la Regione promette modifiche al regolamento venatorio

    I più letti della settimana

    • Preso a pugni in strada senza motivo, knockout game a Chieti Scalo?

    • Cordoglio all'Ud'A: si è spenta la professoressa Santoro

    • Evade dai domiciliari per rubare un tablet a Media World: arrestato

    • Giovane evade dai domiciliari e va a rubare a Megalò: finisce in carcere

    • Morto a Chieti Caramuscio, presunto boss della Sacra Corona Unita

    • Francavilla, precipita dal balcone mentre sistema l'antenna

    Torna su
    ChietiToday è in caricamento