Condannati i rapinatori dei coniugi Martelli: devono scontare dagli 8 ai 15 anni

Il 23 settembre 2018 picchiarono e sequestrarono le due vittime, arrivando a mutilare l'orecchio della padrona di casa. Il giovane considerato il capobanda continua a dirsi innocente

Tre dei 7 romeni condannati

Per il tribunale di Lanciano sono tutti colpevoli i sei uomini romeni imputati per la cruenta rapina del 23 settembre 2018 in casa dei coniugi Carlo Martelli e Niva Bazzan. Intorno alle ore 15 di oggi il gup Giovanni Nappi ha emesso la sentenza del processo celebrato con rito abbreviato. 

Per concorso in rapina, lesioni gravissime e sequestro di persona e porto abusivo d'arma, Alexandru Bogdan Colteanu è stato condannato a 15 anni e 4 mesi, 11 anni e 4 mesi a Marius Adrian Martin, 10 anni ad Aurel Ruset e il cugino Costantin Turlica, 9 anni e 4 mesi per Ion Turlica (fratello di Costantin), infine 8 anni di reclusione per George Ghiviziu, l'ultimo a essere arrestato. La sua fuga rocambolesca nelle campagne di Lanciano è costata una condanna a 10 mesi a Gheorge Traian Jacota, accusato di favoreggiamento per averlo aiutato a scappare. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per Colteanu la pena più pesante, sebbene pochi giorni fa si fosse dichiarato innnocente, pur ammettendo di trovarsi a Lanciano quella notte. Gli altri imputati lo avevano indicato come il capobanda e il responsabile della mutilazione dell'orecchio della padrona di casa. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vasto e Chieti piangono la scomparsa del professor Domenico Rossi, morto a 50 anni per un malore

  • Malore improvviso in casa, muore a 39 anni tecnico informatico

  • Paglieta in lutto per Antonella, mamma di tre bambini scomparsa a 34 anni

  • Estate 2020: in spiaggia con la mascherina, sotto l'ombrellone a 1 metro di distanza. Come si andrà al mare

  • Oggi sposi, nonostante il Coronavirus: Jessica e Francesco si sono sposati a Chieti in attesa dei loro gemellini

  • Coronavirus: nessun nuovo caso in provincia di Chieti, ma c'è una persona morta

Torna su
ChietiToday è in caricamento