Lezioni sospese e scuole chiuse in mezza provincia a causa della neve

Dopo le chiusure più o meno frettolose di oggi (lunedì 16 gennaio), anche domani (martedì 17 gennaio) gli studenti resteranno a casa

Lanciano, piazza Plebiscito

La neve non accenna a placarsi e, secondo le previsioni, il maltempo durerà ancora diversi giorni. Ecco, perché, dopo le chiusure più o meno frettolose di oggi (lunedì 16 gennaio), anche domani (martedì 17 gennaio) gli studenti resteranno a casa. In alcuni comuni si prolungano così, a causa della neve, le vacanze di Natale, visto che a Chieti e in altre località della provincia, le scuole non hanno mai riaperto. 

In particolare, le lezioni sono sospese a Castel Frentano, Chieti, Fossacesia, Mozzagrogna, Santa Maria Imbaro, Rocca San Giovanni, San Giovanni Teatino, San Salvo, Vasto.

Scuole chiuse anche mercoledì (18 gennaio) a Bomba, Castiglione Messer Marino, Gessopalena, Guardiagrele, Lanciano, Orsogna, Ortona, Roccascalegna.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

ELENCO IN AGGIORNAMENTO

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dolore e sgomento per la morte di Ottavio De Fazio, il motociclista caduto durante un'uscita

  • Schianto mortale lungo la Tiburtina: motociclista di Chieti perde la vita

  • Malore improvviso in casa, muore a 39 anni tecnico informatico

  • Impiegata positiva al Covid-19, chiude ufficio postale di Francavilla al Mare

  • In Abruzzo arrivano i Condhotel, stanze d'albergo vendute ai privati

  • L'Abruzzo scelto per la sperimentazione dell'app Immuni con Liguria e Puglia, si parte a giugno

Torna su
ChietiToday è in caricamento