Francavilla, 82enne scomparso giovedì sera: la città si mobilita

Argentino Concordia è scomparso dalla sua abitazione in via San Berardino la sera di giovedì 14 giugno. Questa mattina il sindaco ha convocato un vertice in Comune, oggi pomeriggio summit in Prefettura a Chieti

Argentino Concordia è scomparso il 14 giugno

Che fine ha fatto Argentino Concordia, l'82enne sparito dalla sua abitazione in via San Berardino a Francavilla al Mare giovedì scorso? Se lo chiede la famiglia, disperata e se lo chiede anche l'amministrazione comunale, che questa mattina ha convocato un vertice in Comune assieme al comandante della Polizia Municipale, Fabio Torrese, al dirigente responsabile della Protezione Civile Comunale, Roberto Olivieri e al vertice della Protezione Civile di Francavilla al Mare. Presenti anche i familiari dell’uomo scomparso.

Argentino si è allontanato dalla sua abitazione giovedì sera e da allora non si hanno più notizie. L’uomo, 1 metro e 65 e circa 78 chili, ha i capelli bianchi molto corti e gli occhi verdi. Quando è sparito indossava bermuda beige, polo a righe e sandali.

Sulla scomparsa si sta mobilitando anche la città di Chieti: questo pomeriggio, alle 17:30 in Prefettura, è stato convocato un summit al quale prenderà parte anche il responsabile della Protezione Civile teatina.

Chiunque avesse notizie può contattare i seguenti numeri: 329/9855259; 348/2109737; 085/816028

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sentenza storica per gli ex militari transitati all'impiego civile: accolta la tesi del legale teatino Pierluigi Abrugiati

  • Lutto nella sanità abruzzese: si è spenta la dottoressa Mariangela Bellisario

  • Un abruzzese nell'inferno di Wuahn in quarantena per il virus cinese

  • L'infermiere era costretto a mansioni da Oss: condannata l'azienda sanitaria

  • Coronavirus: la circolare del Ministero della Salute per non contrarre il virus cinese

  • In tribunale con gli screenshots delle conversazioni della moglie per provare il tradimento ma viene denunciato

Torna su
ChietiToday è in caricamento