Le strappa il crocifisso dal collo e poi fugge, ma un passante lo insegue e lo fa arrestare

Un 28enne di Bomba con precedenti è stato arrestato a Pescara dopo aver scippato un'anziana in via Umbria

immagine di archivio

Ha sorpreso la vittima alle spalle stringendole il collo per portarle via il crocifisso: non aveva fatto i conti con un passante attento che lo ha inseguito e ha permesso alla polizia di bloccarlo.

In manette è finito B.J., 28enne originario di Bomba, già noto alle forze dell'ordine per reati simili. Ieri in pieno centro a Pescara ha bloccato una donna di 76 anni, l'ha buttata a terra e le ha rubato la catenina con il crocifisso che aveva al collo per poi fuggire. 

Ma un passante lo ha rincorso, riuscendo a strappargli dalle mani il monile. Il ladro è stato poi raggiunto in spiaggia e arrestato dalla polizia con l'accusa di furto con strappo ed è finito in carcere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La 76enne pescarese non ha riportato lesioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e i modi per tutelarsi dal contagio

  • L'infettivologo: "Aspettiamoci 2-3mila casi in Abruzzo. Fine di questa fase? Almeno altre 4-6 settimane"

  • Coronavirus: 58 nuovi casi in Abruzzo, 21 in meno rispetto a ieri

  • Scontro auto-tir in via Aterno, 40enne in gravi condizioni

  • Covid-19, il laboratorio dell'Ud'A di Chieti pronto per eseguire i test: si parte con gli operatori sanitari

  • Coronavirus: altri sei morti in Abruzzo, due erano della provincia di Chieti

Torna su
ChietiToday è in caricamento