Le strappa il crocifisso dal collo e poi fugge, ma un passante lo insegue e lo fa arrestare

Un 28enne di Bomba con precedenti è stato arrestato a Pescara dopo aver scippato un'anziana in via Umbria

immagine di archivio

Ha sorpreso la vittima alle spalle stringendole il collo per portarle via il crocifisso: non aveva fatto i conti con un passante attento che lo ha inseguito e ha permesso alla polizia di bloccarlo.

In manette è finito B.J., 28enne originario di Bomba, già noto alle forze dell'ordine per reati simili. Ieri in pieno centro a Pescara ha bloccato una donna di 76 anni, l'ha buttata a terra e le ha rubato la catenina con il crocifisso che aveva al collo per poi fuggire. 

Ma un passante lo ha rincorso, riuscendo a strappargli dalle mani il monile. Il ladro è stato poi raggiunto in spiaggia e arrestato dalla polizia con l'accusa di furto con strappo ed è finito in carcere.

La 76enne pescarese non ha riportato lesioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore investita dall'auto con la figlia minorenne a bordo: la vittima era di Chieti

  • Morto l'uomo investito da un'auto lungo la fondovalle Alento a Torrevecchia [FOTO]

  • Morto investito lungo la fondovalle Alento: la vittima è Aldo D'Angelosante

  • Morto l'uomo caduto all’interno della scala mobile di Chieti

  • Investito lungo la Fondovalle a Torrevecchia: è in gravi condizioni 

  • In auto con due chili di cocaina pura: arrestato dopo inseguimento da Chieti Scalo a Vasto

Torna su
ChietiToday è in caricamento