San Vito Chietino, identificato l’uomo trovato morto

Si tratta del 45enne lancianese Riccardo Iannucci. Insegnava lingua spagnola alla scuola media “Umberto I” di Lanciano

È di Lanciano l’uomo trovato senza vita al Belvedere di San Vito Chietino la mattina del 21 agosto.  Riccardo Iannucci, 45 anni, docente di spagnolo alla scuola media “Umberto I” di Lanciano, è morto per edema polmonare secondo la ricognizione cadaverica. Del sangue è stato trovato fuori dalla bocca e dal naso. 

A chiarire tuttavia le cause del decesso sarà l’autopsia, disposta dal pm Serena Rossi e in affidamento per venerdì all’anatomopatologo Marco Piattelli. 

Il corpo dell’uomo, dopo il sopralluogo del magistrato, è stato trasferito ieri all'obitorio dell’ospedale di Chieti, dove sarà eseguito l’esame autoptico.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto si ribalta in curva: arrivano i vigili del fuoco per estrarre il conducente dalle lamiere

  • Alcol e droga, strage di patenti: la Polstrada ne ritira 8 in una notte

  • La Nottata lancianese e la notte bianca dello Scalo: il programma del weekend

  • Piante di marijuana alte due metri lungo il fiume Pescara: arrestati padre e figlio

  • Lanciano, aggredito da sei coetanei. Il papà: "Rischia di perdere un occhio"

  • Francavilla al Mare, cane salva padrona dalla furia dell’ex: ora cerca casa

Torna su
ChietiToday è in caricamento