Botte davanti al locale e spunta anche una mazza ferrata: cinque denunciati per rissa

A fronteggiarsi due giovani teatini e tre studenti fuorisede, due dei quali sono rimasti feriti. La violenza è scoppiata per motivi futili

Immagine di repertorio

Torna la violenza allo Scalo, con una rissa scoppiata nel cuore della notte di fronte a un frequentatissimo pub nei pressi della Galleria Scalo. È accaduto mercoledì notte: cinque giovanissimi sono stati denunciati e due sono rimasti feriti. A fronteggiarsi, scondo quanto hanno potuto ricostruire finora i carabinieri della compagnia di Chieti, due ragazzi di Chieti e tre studenti universitari fuorisede, ma non è escluso che possano aver partecipato altre persone. 

Per ora, nei guai sono finiti P.L., 23 anni, pizzaiolo di Chieti e L.G., 20, studente, anch'egli teatino. Denunciati anche i tre fuorisede: T.U, 23 anni, di Rossano Calabro (Cosenza), B.I., 23, di Vallo della Lucania (Salerno), e R.A., 25, di Milano. Tutti e cinque devono rispondere di rissa, i primi due anche di porto abusivo di oggetti atti a offendere. 

Tutto inizia intorno alle 3 di notte in viale Benedetto Croce. Probabilmente l'alcol ha contribuito ad accendere gli animi già caldi. C'è un battibecco fra uno studente e il titolare di un locale. A quel punto, fuori dal locale, uno dei due giovani teatini interviene, sferrando un pugno all'altro: lo colpisce su un occhio. A quel punto, scoppia la rissa, che coinvolge anche gli amici dei due. E, secondo i testimoni, sarebbe spuntata persino una mazza di ferro, con cui è stato colpito uno degli studenti fuorisede.

Mentre continuano le botte, qualcuno chiama i carabineri e allora i ragazzi di Chieti scappano verso la ferrovia. I militari individuano l'auto su cui sono arrivati, una Fiat Punto, trovando a bordo sia la mazza ferrata di cui avevano parlato i testimoni, sia un'ascia. I due studenti feriti sono stati medicati al pronto soccorso dell'ospedale Santissima Annunziata. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il tutto, secondo quanto è stato ricostruito, si è svolto fuori dai locali della zona, che risultano dunque estranei all'episodio di violenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dolore e sgomento per la morte di Ottavio De Fazio, il motociclista caduto durante un'uscita

  • Impiegata positiva al Covid-19, chiude ufficio postale di Francavilla al Mare

  • Schianto mortale lungo la Tiburtina: motociclista di Chieti perde la vita

  • In Abruzzo arrivano i Condhotel, stanze d'albergo vendute ai privati

  • Smantellata la rete che riforniva di droga la provincia di Chieti: arrestate 13 persone

  • SpaceX sui cieli di Chieti: emozione per il lancio della navicella nello spazio

Torna su
ChietiToday è in caricamento