Cadono a causa di buche e cattiva manutenzione di strade e tombini: il Comune risarcisce quasi 17mila euro

Gli incidenti sulle strade di Chieti, ma anche all'interno del cimitero dove una donna è caduta "per colpa" di un tombino fatiscente

La cattiva manutenzione stradale la "pagano" i contribuenti. Buche sull'asfalto, tombini fatiscenti arrecano danni ai cittadini e alle proprie vetture. Negli ultimi giorni il Comune di Chieti ha deliberato il risarcimento per sinistri avvenuti in varie zone della città.

Sulla determina 209, firmata ieri dal V settore del Comune  F.R., 28 anni, è incappata in una buca in via Luigi Polacchi, in zona Università a Chieti scalo. L’incaricato tecnico del Settore ha confermato la presenza di “sconnessioni e buche di 3 centimetri nella strada” che ha stabilito un risarcimento per la donna di 2.823,49 euro.

È di 300 euro invece il danno risarcito al signor P.L. di Chieti che ha riportato danni agli pneumatici della sua Volkswagen Golf su via Corradino D’Ascanio. Il danno è stato causato da una buca insidiosa sull’asfalto.

La cifra più alta, però, che il Comune si ritrova a sborsare riguarda il risarcimento danni a favore di un 63enne residente a Pescara “per lesioni personali e materiali”. A seguito di una caduta avvenuta il 23 settembre 2018 in via Ettore Fieramosca (zona Sant'Anna), l’amministrazione comunale teatina deve risarcire la somma di 9.100 euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Infine, la signora A.C. di 68 anni ha ottenuto il “risarcimento per danni fisici” per 4.750 euro dopo la caduta occorsa all’interno del cimitero comunale causata da “un tombino in condizioni di fatiscenza”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e i modi per tutelarsi dal contagio

  • Prorogate tutte le zone rosse: non si può entrare e uscire fino al 13 aprile

  • Coronavirus, in Abruzzo sono morte altre 10 persone

  • Coronavirus in Abruzzo, Marsilio: "Un pizzico di speranza dai dati dei nuovi contagi"

  • Esce ubriaco nonostante il divieto e si schianta contro una centralina dell'Enel: arrestato

  • Coronavirus, morte altre 13 persone: ci sono anche due teatini e due uomini della provincia

Torna su
ChietiToday è in caricamento