Evade dall'ospedale di Chieti dopo l'arresto: caccia grossa a Davide De Gaetano

23 anni, alto 1 metro e 83, di corporatura robusta, ha ancora diverse ferite al volto causate dallo schianto su un auto rubata in cui è rimasto coinvolto. Per fuggire ha aggredito i due agenti che lo piantonavano

Caccia grossa a un evaso dall'ospedale di Chieti. Si tratta di Davide De Gaetano, 23 anni, di origini albanesi e residenti a Roma. Il giovane era ricoverato al policlinico Santissima Annunziata da ieri (giovedì 3 agosto), dopo essere stato catturato a seguito di un inseguimento sull'Asse Attrezzato

Nelle prime ore di oggi, per cause ancora da accertare, l'uomo, piantonato in reparto, ha aggredito due agenti ed è riuscito a far perdere le sue tracce. Si trovava in ospedale perché era rimasto ferito dopo lo schianto a Dragonara con un'auto rubata. 

Ora la questura ha diffuso la sua foto segnaletica, in modo da poter allertare la popolazione. Il ricercato è alto 1 metro e 83 ed è di corporatura robusta. Presenta alcune ferite al volto, anche queste conseguenza dell'incidente in cui è rimasto coinvolto. Se qualcuno dovesse avvistarlo, deve contattare immediatamente il 113. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto in bilico sullo strapiombo, tragedia sfiorata in via della Liberazione

  • Il principe Alberto di Monaco in visita privata alle tenute Masciarelli

  • Mercatini natalizi a Chieti, per respirare la magica atmosfera delle feste

  • Fuggono all'alt della polizia, folle inseguimento in centro sul motorino rubato

  • Natale 2019: tra giochi di luce e un'atmosfera da sogno si è riaccesa la villa di Lido Riccio

  • Scappa alla vista dei carabinieri, poi li prende a calci e pugni: addosso aveva gioielli rubati

Torna su
ChietiToday è in caricamento