Ricerca medica: 800 mila euro per due progetti della D'Annunzio

Il Miur finanzia due progetti nell'area bio-medica e clinica dell'università di Chieti

Ottocentomila euro per due progetti di ricerca dell’università D'Annunzio. A tanto ammonta il finanziamento del Ministero dell'Università e della Ricerca. Le convenzioni che consentiranno l’avvio dei progetti sono state approvate dalla giunta regionale.

 Il primo progetto è afferente all'area biomedica e ha una dotazione di 421mila euro, riguarda "l'analisi del ruolo pato-biologico e del valore prognostico e predittivo della nuova chitochina interleuchina 30, nel cancro della prostata", a condurlo sarà la dottoressa Emma Di Carlo. Il secondo progetto ha invece ricevuto 366mila euro ed è incentrato sugli "effetti del training multimodale su cognizione, biomarkers rs-rmf e sull'integrità strutturale del cervello in pazienti affetti da Mild Cognitive Impairment, il responsabile è il dottor Stefano Sensi.

"E' un grande successo per i nostri atenei, ma è un risultato importante per l'Abruzzo - sottolinea l'assessore alla programmazione sanitaria Silvio Paolucci - perché dimostra la vitalità e l'eccellenza delle strutture di ricerca regionali, in grado di proporre progetti di alto livello e capaci di attrarre finanziamenti".

Potrebbe interessarti

  • Doppio intervento per salvare la vita a una mamma e alla sua bimba

  • All'ospedale di Chieti apre il servizio psichiatrico di diagnosi e cura

  • La vastese Roberta Petroro sposa mister Oddo

  • Aperitivo a Chieti: 6 locali da non perdere

I più letti della settimana

  • Bucchianico, incidente in moto: muore giovane ragazzo

  • Evade oltre 700mila euro: sequestrati conti correnti e villa al titolare di azienda vitivinicola

  • Caldo killer, malore sulla spiaggia a Ortona: muore a 50 anni

  • Ponti e festività da record nel prossimo anno scolastico: ecco quando si torna sui banchi

  • Precipita da un ponteggio per oltre 2 metri e batte la testa: è grave

  • La d'Annunzio celebra i laureati eccellenti in stile americano, ma la cerimonia si tiene a Pescara

Torna su
ChietiToday è in caricamento