Tolte le reti logorate, Palazzo d'Achille torna alla vista della città

L'assessore ai lavori pubblici Di Felice ha tagliato personalmente tagliate le reti logorate ormai da mesi

Intervento in prima persona da parte dell'assessore Raffaele Di Felice che questa mattina nel corso di un sopralluogo tecnico nella storica sede del comune di Chieti, in piazza San Giustino, dopo aver verificato lo stato degli interventi di Palazzo d’Achille in vista del riavvio dei lavori ha deciso di effettuare in prima persona il taglio delle reti esterne all’impalcatura del palazzo, visibilmente logorate da alcuni mesi. 

"Questa mattina, dopo due ore e mezzo di lavoro effettuato personalmente e con adeguati strumenti – ha spiegato l’assessore Di Felice – in considerazione del fatto che nessun operaio comunale può effettuare questa operazione sul ponteggio, ho deciso personalmente di effettuare il taglio delle reti logorate esterne alla facciata del palazzo comunale. L’obiettivo è restituire maggior decoro al palazzo oggetto di lavori di riqualificazione e più sicurezza a chi transita in piazza".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, famiglie in isolamento a Pescara dopo contatti con contagiati

  • Dai tavoli de "La Pecora Nera" al cinema per adulti: il primo film di Marilena Di Stilio

  • Coronavirus, riunione operativa in Regione: obbligo di isolamento per chi ha avuto contatti con le zone rosse

  • Coronavirus: 17enne in isolamento all'ospedale di Vasto, è appena tornata da Padova

  • Anffas Chieti in lutto: è morta la presidente Gabriella Casalvieri

  • Coronavirus, negativo il tampone sulla giovane ricoverata a Vasto

Torna su
ChietiToday è in caricamento