No ai botti di Capodanno: resta in vigore il regolamento comunale

Vietata la vendita e l'esplosione di petardi e fuochi pirici, ad eccezione di quelli autorizzati: si rischia una sanzione amministrativa da 150 a 3mila euro. L'obiettivo, spiega l'ideatore Di Paolo, è tutelare la sicurezza di animali e bambini